Prima Pagina | Cronaca | VIOLENTO NUBIFRAGIO FA DANNI IN CASENTINO

VIOLENTO NUBIFRAGIO FA DANNI IN CASENTINO

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
VIOLENTO NUBIFRAGIO FA DANNI IN CASENTINO

Un downburst di notevole intensità si è abbattuto nel tardo pomeriggio di sabato nell'Aretino, con particolare insistenza sulla frazione di Soci, nel comune di Bibbiena, e a Poppi. Il forte vento, accompagnato alla pioggia, ha divelto tegole, comignoli, rami e sradicato piante, provocando danni e allagamenti.



Sul posto diverse squadre dei vigili del fuoco anche da Arezzo, da Siena e da Firenze. Tante le chiamate che hanno costretto gli operatori a lavorare fino a domenica. Non si registrano danni a persone.

Pioggia forte e qualche danno anche nel resto della vallata del Casentino e ad Arezzo ma senza le criticità registrate nella zona di Bibbiena.

Le operazioni di bonifica e di messa in sicurezza delle aree colpite dalla violenta tromba d'aria sono andati avanti tutta la notte. Disagi per la mancanza di energia elettrica in una casa di riposo a Poppi. Vigili del fuoco e addetti dell'Enel hanno portato un gruppo elettrogeno, necessario per alimentare le apparecchiature mediche di supporto agli anziani ospiti della struttura. Tra loro, in particolare, è stato decisivo assistere un paziente che necessita di ventilazione.

Interventi anche all'eco museo del Casentino-Museo rurale Casa Rossi a Soci dove inoltre un albero è caduto su un rudere provocando molti danni.
Sul posto sono intervenute squadre del comando di Arezzo e dei distaccamenti di Bibbiena e Pratovecchio, più un'altra squadra da Siena e una autoscala da Firenze.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

2.00