Prima Pagina | Politica società diritti | In arrivo l'obbligo di dotarsi di seggiolini con dispositivi anti abbandono di bambini in auto

In arrivo l'obbligo di dotarsi di seggiolini con dispositivi anti abbandono di bambini in auto

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
In arrivo l'obbligo di dotarsi di seggiolini con dispositivi anti abbandono di bambini in auto

Donati (PD): «Un provvedimento molto atteso»



Buone notizie in arrivo dalla Commissione trasporti della Camera che sta per terminare l'esame degli articoli e degli emendamenti del disegno di legge che modifica l'articolo 173 del Codice della strada inerente l'utilizzo di dispotivi elettronici e la distrazione alla guida. Il nuovo testo, voluto dall'Onorevole Michele Meta del Partito Democratico che è anche Presidente della commissione e relatore del provvedimento, se approvato, prevede l'obbligo di dotarsi di seggiolini con dispositivi anti-abbandono di bambini in auto. «Un provvedimento atteso – commenta il deputato aretino Marco Donati – su un tema che mi sta particolarmente a cuore avendo seguito personalmente fin dall'inizio il progetto del seggiolino salva bimbi ideato dagli alunni dell'Isis “Enrico Fermi” di Bibbiena. A loro e ai loro insegnanti il merito di aver posto l'attenzione su questa problematica, sensibilizzando l'opinione pubblica e le istituzioni a occuparsi di questo fenomeno».
Una volta approvato sarà un decreto del ministro delle Infrastrutture e dei trasporti a stabilire le caratteristiche tecnico-costruttive e funzionali del dispositivo di allarme anti-abbandono. «Ringrazio il presidente Meta - continua Donati - con il quale ho avuto modo di confrontarmi spesso in questi mesi e che ha subito valutato positivamente la necessità di una modifica al codice della strada. Il mio augurio – conclude Donati – è che una volta concluso l'iter in Commissione, il testo possa presto approdare in Aula per il voto definitivo». 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0