Prima Pagina | Economia e lavoro | Arezzo diventa la capitale della sicurezza informatica

Arezzo diventa la capitale della sicurezza informatica

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Arezzo diventa la capitale della sicurezza informatica

Cafferata e Ongaro, due dei massimi esperti italiani di sicurezza, incontrano le aziende aretine. L'evento, organizzato da Largabanda.it, si terrà mercoledì 29 marzo presso Arezzo Fiere e Congressi

 

 

AREZZO – Arezzo diventa la capitale della sicurezza informatica. Due dei maggiori esperti italiani del settore, Cristiano Cafferata e Francesco Ongaro, saranno ospiti in città per un convegno che è orientato ad informare aziende e privati sui rischi corsi sul web, illustrando le soluzioni per navigare protetti e per difendere reti e dati. L'evento, organizzato dall'azienda aretina Largabanda.it con il patrocinio di Confartigianato e CNA, ha il titolo di "Sicurezza informatica: la nuova normativa europea e la gestione della vulnerabilità aziendale" e trova le proprie radici nella presentazione del regolamento comunitario denominato GDPR - General Data Protection Regulation che indica le linee da seguire per la gestione e protezione dei dati on-line, fissando entro il maggio 2018 il termine ultimo per permettere a tutte le società di adeguarsi. L'importante convegno si terrà mercoledì 29 marzo, dalle 9.15 alle 12.30, presso l'auditorium di Arezzo Fiere e Congressi. «Le aziende italiane saranno obbligate ad adeguarsi alla normativa europea sulla sicurezza informatica - commenta Stefano Sestini, presidente dell'azienda Alfanews che nel 2011 ha creato il marchio Largabanda.it per fornire connettività e servizi internet. - Questo convegno rappresenta un servizio che rivolgiamo alle aziende del territorio per sensibilizzare sui problemi e sui pericoli che si corrono sul web, presentando poi soluzioni e strategie per tutelare le attività, i progetti e le risorse delle reti aziendali».

Per raggiungere questo obiettivo, il convegno farà affidamento su due relatori di rilievo internazionale che arrivano per la prima volta ad Arezzo per incontrare le aziende del territorio. Esperto di sicurezza informatica e uno tra gli hacker più noti d'Italia, Ongaro mostrerà la vulnerabilità delle aziende portando esempi concreti di casi di violazioni o di furti di segreti industriali, facendo capire la facilità di accedere alle reti e ai dati di qualsiasi realtà. Le soluzioni possibili e la normativa europea saranno invece presentate da Cafferata, country manager di Sonicwall Italia, realtà internazionale che protegge milioni di reti in tutto il mondo. L'incontro, moderato dalla social media manager di Largabanda.it Sophia Sestini, sarà introdotto dalle parole dello stesso Stefano Sestini che racconterà la storia e il lavoro della sua azienda sul territorio aretino.

La partecipazione al convegno è aperta a tutte le aziende ma sarà necessario compilare una preregistrazione dal sito www.largabanda.it/eventi.

 

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0