Prima Pagina | Politica società diritti | Gruppo Pd su Arezzo Fiere: "Ghinelli delegittima il Comune e conferma mancanza di idee"

Gruppo Pd su Arezzo Fiere: "Ghinelli delegittima il Comune e conferma mancanza di idee"

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Gruppo Pd su Arezzo Fiere: "Ghinelli delegittima il Comune e conferma mancanza di idee"

Dichiarazione del Gruppo Consiliare Pd, Comune di Arezzo

 


 Il Comune di Arezzo si è astenuto sull'accordo IEG nel corso dell'assemblea dei soci di Arezzo Fiere e Congressi. Un atto grave per tre ragioni. La prima: contraddice ciò che il Sindaco aveva annunciato ieri in Consiglio e l'astensione, dal punto di vista politico, è un voto "contro" le categorie che promuovono le fiere dell'oro. La seconda ragione è l'assoluta mancanza di proposta ed iniziativa sul tema dello sviluppo della città attraverso Arezzo Fiere e la terza è l'assoluta irrilevanza del Sindaco Ghinelli e quindi dell'Amministrazione comunale sul futuro della città. Nessun investitore potrà più avere fiducia in chi tentenna e, di fronte alle sfide, se ne lava le mani attendendo che altri si prendano la responsabilità al suo posto.

In Consiglio Comunale, Ghinelli aveva ringraziato il Presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, per averlo coinvolto nella strategia di sviluppo di Arezzo Fiere Congressi. In realtà sembra proprio che il ringraziamento fosse dovuto al fatto che Rossi, con la sua azione, gli ha tolto le castagne dal fuoco. E inoltre Forza Italia aveva esultato per il matrimonio tra IEG e Arezzo Fiere Congressi. Alla prova dei fatti, stamani si sono dimostrati incoerenti rendendo un pessimo servizio alla credibilità della massima istituzione cittadina.

Da parte sua, la Regione attraverso l'intesa con IEG ha dato una prospettiva ad Arezzo Fiere e Convegni che l'attuale gestione non era in grado di garantire. Adesso continuiamo a lavorare per concretizzare quanto previsto nel protocollo d'intesa tra Regione, IEG e Consiglio di amministrazione Arezzo Fiere. Nell'interesse della città e del sistema economico locale.
 
  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0