Prima Pagina | Politica società diritti | Sportello del cittadino alla Casa diritta: firmata la convezione fra Comune e Ordine degli avvocati

Sportello del cittadino alla Casa diritta: firmata la convezione fra Comune e Ordine degli avvocati

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Sportello del cittadino alla Casa diritta: firmata la convezione fra Comune e Ordine degli avvocati

Lucia Tanti: “un centro di consulenza per sostenere e indirizzare cittadini e famiglie”

 

Sottoscritte nella sede dell’assessorato alle politiche sociali e familiari, le linee guida della convenzione fra Comune di Arezzo e Ordine degli avvocati per l’apertura di uno Sportello del cittadino presso la Casa diritta di via Garibaldi. L’ordine era rappresentato dal suo presidente Piero Melani Graverini.

Lo sportello vedrà impegnato un avvocato nel ruolo di consulente di singoli cittadini o famiglie che potranno porgli questioni inerenti problematiche economiche e non solo.

“Sarà operativo da marzo, le modalità, giorno della settimana e orario di apertura, saranno tempestivamente comunicate”. Così l’assessore Lucia Tanti ha tenuto subito a precisare al momento della firma, aggiungendo: “la Casa diritta continua a essere al centro delle politiche familiari, tornate finalmente protagoniste grazie all’attenzione nuova che la Giunta Ghinelli pone su questi temi. È molto positivo che accanto a quello diretto dell’amministrazione comunale, si possa registrare l’impegno di altri soggetti che moltiplicano la rete di sostegno e supporto in un settore, quello legale, sempre più complesso e strategico. Grazie quindi agli avvocati aretini che così facendo mettono a disposizione della città le loro competenze e professionalità e al lavoro propedeutico a questo accordo dell’avvocato Donata Pasquini, nella sua doppia veste di legale e di consigliere comunale di maggioranza. Questo è un altro tassello del più grande progetto di Arezzo città sicura e coesa”.


 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0