Prima Pagina | Lo Sport | Fine settimana di rugby intenso e ricco di impegni per le formazioni del gruppo Vasari Rugby.

Fine settimana di rugby intenso e ricco di impegni per le formazioni del gruppo Vasari Rugby.

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Fine settimana di rugby intenso e ricco di impegni per le formazioni del gruppo Vasari Rugby.

I piccoli a Rapolano, l’under 16 a Firenze e la Prima Squadra a Viterbo per una partita fondamentale, data la situazione in classifica. Il tutto in attesa del 6 Nazioni che vedrà la Nazionale impegnata a Roma il 5 febbraio contro il Galles e l’11 contro l’Irlanda, ma soprattutto in attesa del 6 Nazioni Under 20 con Jacopo Bianchi, del Vasari Rugby Arezzo, convocato in Nazionale.

Questo il dettaglio degli incontri.

MINIRUGBY

Uno splendido sole ed una giornata quasi primaverile hanno fatto da cornice ad una mattinata di rugby spumeggiante dell’Under 10 nel concentramento di Rapolano dove i nostri ragazzi hanno incontrato le compagini pari età dei padroni di casa delle Crete Senesi, del Firenze 1931 e del Molon Labè collezionando 3 splendidi successi. Bambini entusiasti genitori divertiti e felici dei progressi dei propri figli hanno potuto godere di un'organizzazione puntuale ed anche di un'ospitalità impeccabile che ci ha offerto un ottimo terzo tempo. Il Vasari Junior è stata l’unica Società a partecipare con due squadre.

I piccoli dell’under 6 purtroppo hanno giocato una sola partita e pur non avendo vinto, si sono divertiti molto dimostrando grinta e determinazione durante tutto il gioco.

UNDER 16

Nella tiepida mattinata dello stadio Padovani l'Under16 del Vasari Arco incrocia i pari età del Firenze 1931. Partita equilibrata nel primo tempo rotta da una meta, non trasformata, del Firenze a pochi minuti dalla fine della prima frazione. Il secondo tempo riparte come il primo con equilibrio tra le squadre ma al minimo errore i ragazzi del Vasari venivano puniti con la meta degli avversari. Dal 12-0 il Vasari Arco risaliva al 12-7 con meta di Zappalorti trasformata da Piantini ma gli errori continuano e dopo la seconda meta di Castellani non trasformata da Piantini per il 17-12 e il giallo a Materazzi la gara è stata tutta a favore del Firenze 1931 con un finale di 29-14.

Prossimo impegno il 19 Febbraio a Tavarnelle di Cortona per il derby con i Centauri.

SERIE B

Torna alla vittoria la Prima Squadra del Vasari Rugby Arezzo e lo fa in trasferta in casa del Viterbo, altra squadra invischiata nella lotta per non retrocedere. Partono bene i ragazzi di Mazzucato che tengono bene il campo e passano in vantaggio grazie al piede di Jason Grotti. Il pareggio dei padroni di casa giunge poco dopo, ma gli aretini non si scompongono e continuano con il proprio gioco.

I giallo blu vanno in meta con Delfo Bardelli, per lui la prima in assoluto, Grotti trasforma e si va al riposo sul 3-10.

Nella ripresa succede di tutto, Pianigiani e Rupi vengono sanzionati dal giudice di gara con un giallo nel giro di un minuto. Con la squadra in 13 per circa 9 minuti, Mazzucato prova a dare un'iniezione di energia mandando in campo Panarese, Serafini, Califano e Ruzzi per Siccardi, Roselli, Cardinali e Giusti. Con la doppia superiorità numerica i laziali trovano la via della meta prima e dei pali poco dopo, portandosi in vantaggio 11-10. Grotti fallisce un calcio di punizione del possibile sorpasso, di li a poco lo sfortunato Panarese è costretto a lasciare il campo ad Aversa per un infortunio; quando il tempo e le speranze di ribaltare il risultato della partita sembrano ormai ridotte al minimo, Grotti trova lo spazio giusto per andare a segnare la meta che lui stesso trasforma portando il Vasari avanti 11-17.

Gli ultimi istanti della partita sono nervosi e confusi, il giudice di gara sanziona con un giallo un giocatore viterbese e poco dopo tocca anche a Donvito, ma il risultato non cambia.

Carattere, voglia di vincere e ottimo spirito di gruppo, uniti al lavoro incessante di Nicola Mazzucato e di Toni Massarutto che allena gli under 18 convocati in Prima Squadra, portano a pensare che si possano conseguire ulteriori risultati positivi e lasciare alle spalle la paura della retrocessione

Il ritorno in campo della Prima Squadra del Vasari Rugby Arezzo è previsto il 19 febbraio, dopo la pausa per il 6 Nazioni, al campo di via dell'Acropoli dove incontrerá il Florentia.

6 NAZIONI UNDER 20

Carlo Orlandi e Alessandro Troncon, tecnici della Nazionale Italiana Under 20, hanno ufficializzato la lista dei 24 atleti convocati per le prime due partite del 6 Nazioni Under 20. Gli Azzurrini disputeranno il primo match contro il Galles, in calendario venerdì 3 febbraio allo Stadio Giovanni Mari di Legnano alle 19.00, e il secondo a Prato dove venerdì 10 febbraio allo Stadio Chersoni la squadra capitanata da Marco Riccioni affronterà i pari età dell'Irlanda alle 19.00.

Tra i convocati JACOPO BIANCHI, cresciuto nel Vasari Rugby Arezzo, che da quest’anno gioca con l’Accademia Francescato di Parma nel Campionato di Serie A. Prima di arrivare all’Accademia Bianchi ha giocato nelle Selezioni Under 14 del Comitato Toscano, ha proseguito la formazione con l’Accademia zonale di Prato.

Jacopo Bianchi e Michele Mancini Parri, entrambi in Nazionale under 20, Andrea Chianucci e Leonardo Mariottini in Nazionale under 18 dimostrano che il Vasari Rugby Arezzo ha lavorato e lavora per formare atleti di grande livello; tutto lo staff tecnico continua ancora oggi a lavorare con ottimi risultati nonostante la situazione “logistica” non sia delle migliori, confermando che quando ad Arezzo si parla di rugby si parla di Vasari Rugby.

 

 

 

 

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0