Prima Pagina | Cronaca | Arezzo, vandali imbrattano la sede di CasaPound

Arezzo, vandali imbrattano la sede di CasaPound

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Arezzo, vandali imbrattano la sede di CasaPound
 
Arezzo, 21 ott – Questa notte alcuni spettri, armati di vernice rossa, si sono aggirati per San Lorentino imbrattando il muro della sede di CasaPound. “Pare si tratti di bizzarri esseri invisibili alla luce del sole e pressoché sconosciuti alla cittadinanza aretina – dichiara Francesco Campa, coordinatore di CasaPound Arezzo – Non fosse per talune apparizioni, rigorosamente fugaci e notturne, anche noi nutriremmo seri dubbi sulla loro reale esistenza”.
“E’ davvero un peccato che questi vandali non riescano a manifestarsi di giorno, quando la saracinesca della nostra sede è alzata e la porta aperta a tutti – prosegue Campa – Potrebbero assistere altrimenti alla raccolta di aiuti per le popolazioni terremotate, partecipare alla raccolta di libri usati per gli studenti aretini o magari portare materiale per contribuire alla nostra raccolta alimentare e di generi di prima necessità per le famiglie italiane in difficoltà economica. Oppure potrebbero sedersi a leggere un libro, sempre che sappiamo cosa significhi”.
“Ci aspettiamo una pronta condanna da parte degli esponenti politici aretini – conclude Campa – Si tratta di un gesto ridicolo ma allo stesso tempo volutamente intimidatorio e per questo inaccettabile. Chiediamo all'amministrazione comunale di ripulire al più presto il muro, anche per rispetto nei confronti dei residenti di via San Lorentino”.
  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0