Prima Pagina | L'opinione | I conti della serva di un commercialista di campagna

I conti della serva di un commercialista di campagna

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
I conti della serva di un commercialista di campagna

Consigli cercasi per sostenere famigliola in difficoltà. Questo il loro bilancio familiare

 

 

 

 

Trattasi di tipica famiglia bi-reddito con ulteriori fonti di reddito derivanti dall’italica usanza di aggirare le regole.

Entrambi hanno un buono stipendio e nel bilancio familiare entrano oltre 50.000,00 euro annui, ma le sole spese correnti previste per il 2016 sono superiori di euro 1.809,00, per poi andare in sostanziale pareggio per il 2017 e 2018.

Il problema vero è che quella famiglia ha un mutuo di € 217.167,10 per l’acquisto della casa che deve rimborsare con una rata superiore a 30.000 eurini l'anno! 

 

 

2016

2017

2018

       

Stipendio

 € 45.909,20

 € 47.570,50

 € 48.849,60

Lavoro in nero

 € 5.684,80

 € 5.609,40

 € 5.688,70

Straordinari

 € 317,40

 € 250,10

 € 249,20

Entrate in casa

 € 51.911,40

 € 53.430,00

 € 54.787,50

       

Spese di casa

 € 49.520,60

 € 49.230,90

 € 49.156,40

Manutenzioni

 € 4.199,80

 € 3.825,50

 € 3.947,40

Spese Correnti

 € 53.720,40

 € 53.056,40

 € 53.103,80

       

Interessi Pagati

 € 8.415,80

 € 8.583,30

 € 8.766,30

Rata mutuo

 € 21.848,50

 € 25.919,60

 € 23.634,30

       

Totale Uscite

 € 83.984,70

 € 87.559,30

 € 85.504,40

       

Differenza

-€ 32.073,30

-€ 34.129,30

-€ 30.716,90

 

Ciò comporta che tutti gli anni il debito continua ad aumentare e con lui gli interessi pagati. Ecco il progressivo.

Anno

Debito

Differenza

2012

 €   198.978,10

 

2013

 €   206.984,70

 €       8.006,60

2014

 €   213.620,40

 €       6.635,70

2015

 €   217.167,10

 €       3.546,70

2016

 €   227.391,90

 €    10.224,80

2017

 €   235.601,60

 €       8.209,70

2018

 €   242.684,20

 €       7.082,60

 

Qualche consiglio per la nostra famigliola ?

Chiedere aumento di stipendio non è possibile dato che l’azienda in cui entrambi lavorano ha un fatturato stagnante. Pare banale, ridurre le spese!

Ciò che pare ovvio, non pare attuabile.

Perché?

Aggiungete 7 zeri ed appare il Bilancio dello Stato Italiano! (sito http://www.rgs.mef.gov.it/VERSIONE-I/Attivit--i/Bilancio_di_previsione/Bilancio_semplificato/Gennaio-2016/):

A Voi i commenti, ma prima riflettete su come vengono spesi quei denari da parte della famiglia e come vengono gestiti da quel capofamiglia.

Basta cercare su internet e sulle classifiche del nostro paese in tema di competitività, di efficienza, di destinazione della spesa pubblica per rendersi conto.

 

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

1.00