Prima Pagina | Eventi e spettacoli | Enzo Scatragli espone a Palazzo San Michele

Enzo Scatragli espone a Palazzo San Michele

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Enzo Scatragli espone a Palazzo San Michele

L’inaugurazione della mostra è in programma domenica 16 ottobre ore 15.30.

Enzo Scatragli espone a Palazzo San Michele. L’inaugurazione della mostra, le opere dell’artista castiglionese sono state posizionate nell’androne del comune rendendolo, così, più suggestivo e molto particolare, è in programma domenica 16 ottobre ore 15.30.  La personale è stata allestita in concomitanza con i festeggiamenti  del Gruppo Storico e Sbandieratori di Castiglion Fiorentino che proprio in questo fine settimana celebrano i 30 anni di attività.

“Il legame con il gruppo è iniziato tanto tempo fa quando ho realizzato il loro stendardo che rappresenta il San Michele che annienta il drago. Successivamente ho fatto la medaglia bronzea commemorativa oltre al dipinto con i figuranti e l’immagine ufficiale del trentennale” dichiara lo scultore di fama internazionale.
Scatragli si forma presso l'istituto professionale per orafi di Arezzo, anche se lui si dichiara “autodidatta da sempre”. Inizia a lavorare come orafo alla Uno-A-Erre di Arezzo nel 1966, anno in cui crea anche la sua prima opera pubblica, la Madonna col Bambino, che verrà collocata al Villaggio del Giovane di Castiglion Fiorentino. La prima personale arriva nel 1971, al circolo artistico di Arezzo, dove espone sculture e disegni. Come scultore, lavora il bronzo, il marmo e la pietra. Il suo nome inizia a comparire accanto a quello di grandi artisti.  Scatragli si dedica completamente alla scultura collezionando una serie di successi a partire dal 1981 quando una sua opera, un crocefisso in bronzo, viene donato a Papa Giovanni Paolo II. Nel 1984 espone a Palazzo Barberini a Roma, nel 1987 la Crisalide, un'opera di marmo, viene collocata sullo scalone d'onore del Senato, fortemente voluta da Fanfani, allora presidente del Senato. Le sue opere si trovano
“L’atrio del palazzo comunale ospita questa importante personale di uno degli artisti che più danno lustro a Castiglion Fiorentino e che rappresenta l’arte e la genialità della nostra terra” sostiene Massimiliano Lachi, assessore alla Cultura.


La mostra sarà visitabile fine a venerdì 21 ottobre.
Questi gli orari di questo fine settimana:

Sabato 10.00 13.00 – 14.30 19.30.
Domenica 14.30 – 18.30
 
  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0