Prima Pagina | Economia e lavoro | “Vetrina internazionale per il lancio mondiale dei prodotti aretini”

“Vetrina internazionale per il lancio mondiale dei prodotti aretini”

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
“Vetrina internazionale per il lancio mondiale dei prodotti aretini”

Campagna Amica Coldiretti in piazza San Iacopo In vendita le caciotte della solidarietà a favore delle vittime del terremoto “Il nostro sistema agroalimentare motore di sviluppo economico e turistico per Arezzo”

 
“La qualità e tipicità a chilometro zero segnano la volontà di rilancio del nostro territorio con la promozione di una nuova cultura enogastronomica, quella della sostenibilità, della valorizzazione delle produzioni di qualità, che rappresenta un volano di sviluppo economico e turistico per il territorio aretino: abbiamo lavorato per permettere alle centinaia di migliaia di persone che affolleranno gli stand, di fare un ideale giro del mondo camminando fra le migliori produzioni artigianali e le specialità gastronomiche del territorio aretino oltre che internazionali.”.
Sono parole del presidente di Coldiretti Arezzo Tulio Marcelli alla vigilia del via ai mercati internazionali ormai imminenti: dal 14 ottobre torna, infatti, nel cuore della città  l’appuntamento enogastronomico più atteso dell'anno e Coldiretti Arezzo e Campagna Amica saranno sempre più protagonisti con un’area espositiva centrale come quella di Piazza S. Iacopo.
“E’ un momento importante  - spiega ancora Marcelli - per la valorizzazione del territorio in cui viviamo, con la precedenza ai prodotti a Km zero coltivati dai nostri agricoltori anche nel contesto di sapori internazionali: garantire l’origine degli ingredienti e le modalità di lavorazione significa difendere un pezzo della nostra storia, ma anche salvarne la distintività nei confronti della concorrenza sleale”.  
Entrando nel dettaglio, come spiega Leonardo Belperio, vice presidente di Coldiretti Arezzo e presidente di Agrimercato, “Coldiretti Arezzo sarà presente in piazza San Iacopo, proprio nel centro della città, con i produttori del circuito di Campagna Amica. Ci sarà un mercato straordinario di Campagna Amica, con vendita diretta dei prodotti a km 0: olio, frutta e verdura di stagione, salumi, formaggi, farina, legumi, miele, peperoncini e piante aromatiche e soprattutto saranno disponibili le “Caciotte della solidarietà” la cui vendita serve a raccogliere fondi a favore delle vittime del terribile terremoto del centro Italia”.
“All’interno di un contesto di eccellenze internazionali - spiega il direttore di Coldiretti Arezzo, Mario Rossi - nel prossimo weekend, continueremo quindi a promuovere, come nostra abitudine, e a garantire la qualità e la istintività, dei prodotti del territorio, valorizzando la professionalità degli imprenditori agricoli e puntando sulle eccellenze della produzione agroalimentare,  per offrire ai cittadini consumatori prodotti sempre al top”.
“In un contesto come quello internazionale – continua Rossi -  è naturale che si punti sulle risorse agricole destinate a finire in tavola: sono l’importante asso nella manica del territorio, l’eccellenza a disposizione, il punto di forza, sia che lo si consideri in assoluto, come fonte di reddito e pilastro dell'economia locale, che lo si interpreti quale veicolo di un movimento turistico che fa conto su appassionati della buona cucina, supporter degli alimenti di qualità, estimatori di sapori antichi e sostenitori delle specialità locali”.
La valorizzazione del territorio e la riscoperta dei prodotti locali sono quindi obiettivi da promuovere con grande forza: “Il mondo intero – precisa Rossi -  oggi, ha ben chiaro che bisogna puntare molto sull'alimentazione e la promozione di ciò che la natura è in grado di offrire, e su questo Coldiretti Arezzo lavora al massimo nel rispetto della natura stessa e per la salvaguardia del territorio e della salute dei cittadini”. 
 
  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0