Prima Pagina | Territori | Riforma costituzionale: le ragioni del Sì spiegate da Stefano Ceccanti

Riforma costituzionale: le ragioni del Sì spiegate da Stefano Ceccanti

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Riforma costituzionale: le ragioni del Sì spiegate da Stefano Ceccanti

Il noto costituzionalista e la vicepresidente del Consiglio regionale Lucia de Robertis giovedì prossimo a Cortona con l’Associazione ‘Libertà e democrazia’ di Arezzo e comitati per il Si della Valdichiana.

 

La campagna referendaria entra nel vivo. Anche in Valdichiana.  Appuntamento d’eccezione, giovedì 8 ottobre, alle ore 21 , presso la sala di Sant’Agostino a Cortona.

A spiegare le ragioni del sì alla riforma il professor Stefano Ceccanti, costituzionalista della Sapienza di Roma, già senatore del Partito Democratico. Con lui, Lucia De Robertis, vicepresidente del Consiglio regionale della Toscana. L’iniziativa è organizzata dall’Associazione “Libertà e Democrazia” di Arezzo e dai Circoli per il Sì di Cortona. A fare gli onori di casa, Romano Martini per “Libertà e Democrazia” e Massimo Lodovichi, coordinatore dei comitati cortonesi.

“L’incontro di Cortona - commenta Lucia De Robertis - è l’occasione per entrare nel merito della riforma e della sua straordinaria utilità per la crescita ella democrazia italiana. Stefano Ceccanti – aggiunge la vicepresidente del Consiglio regionale -  oltre che emerito costituzionalista di chiara fama, è straordinario divulgatore, capace di spiegare con grande chiarezza i contenuti della riforma, sgombrando il campo dai falsi miti che troppi sostenitori del no vanno alimentando”. 

Conclude De Robertis: “Spero davvero che i cittadini partecipino numerosi: questa è davvero un’occasione per capire cosa andremo a votare il 4 dicembre e quali saranno le conseguenze per il Paese dall'esito della consultazione”.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0