Prima Pagina | Eventi e spettacoli | La Fiera Antiquaria di Ottobre

La Fiera Antiquaria di Ottobre

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
La Fiera Antiquaria di Ottobre

Dopo la trasferta al Prato dell’edizione di Settembre, torna nella sua tradizionale location la Fiera Antiquaria di sabato 1 e domenica 2 Ottobre, in Piazza Grande e per le vie del centro storico di Arezzo, con i suoi numerosi espositori e alcune novità. La prima edizione autunnale del 2016 sarà infatti ricca di eventi collaterali, che arricchiranno i tour della città sia per i turisti che per i residenti.

 

All’interno dei locali del punto informazioni della Fiera Antiquaria, sotto le Logge Vasari di Piazza Grande, sarà allestita una mostra sulla scrittura a cura del Museo dei Mezzi di Comunicazione del Prof. Casi, dal titolo “STORIA della SCRITTURA – dai Geroglifici alle Stampanti Elettroniche”, che catturerà l’attenzione dei visitatori facendo fare loro un affascinante viaggio nel tempo. Saranno esposti modelli di alfabeti e calendari egizi scritti su papiro, rotoli di carta con antiche preghiere tibetane, copia delle “TABULE CORTONENSIS” del II° secolo A.C., forniteci dal Museo MAEC  di Cortona, ed altro ancora. Dalle lapidi romane scolpite, passiamo ad una grande PERGAMENA datata 1395, che è stata oggetto di donazione al Museo da parte di un espositore della Fiera Antiquaria di Arezzo nell’anno 2014, ed è la prima volta che viene esposta al pubblico.

Sempre sotto le Logge Vasari, dentro alla sede del Foto Club “La Chimera”, sarà possibile visitare la mostra “Arezzo… Un tempo”, un’affascinante esposizione di 60 fotografie storiche ed inedite della città, tutte scattate tra la fine del 1800 e il 1950. La mostra sarà visitabile fino a domenica 2 ottobre.

In via Bicchieraia, ormai diventata “via degli antichi mestieri”, si rinnova l’appuntamento  con l’associazione culturale “La Staffetta”, grazie alla quale saranno presenti in entrambi i giorni tre diversi artigiani restauratori, che allestiranno una vera e propria bottega a cielo aperto.

La dott.ssa Laura Folli si occuperà dello spazio dedicato al telaio manuale: in collaborazione con il Liceo Artistico, verrà portato 1 dei telai ad 8 licci, appena finiti di restaurare dall’ associazione, ai fini di rimettere in funzione questi macchinari ormai in disuso ma che hanno ancora molto da offrire.

Laura Ghezzi replicherà con la creazione della cartapesta: la magia di questa antica Arte stimola la fantasia, la sensibilità e la manualità di grandi e piccoli.

Luca Nistri e Massimo Zatini si dedicheranno all'intaglio del legno, con l'ausilio di sgorbie e coltello trasformeranno un semplice pezzo di legno in un fiore, una cornice, un elemento decorativo. 

I visitatori saranno invitati a provare con mano tutte queste antiche tecniche.

Ormai ospiti fissi di Piazza Grande, accanto all'abside della Pieve di Santa Maria, Alessio e Stefania, parrucchieri di Impero Progressivo ricostruiranno un classico negozio di barbiere del tempo che fu, avvolto in un'atmosfera d'altri tempi dove barba e baffi si fanno vintage e le acconciature avranno il suo fascino con forme incantevoli. Un rito a cui i visitatori della Fiera potranno partecipare gratuitamente: nell'occasione però Impero Progressivo vorrebbero raccogliere offerte libere e spontanee da devolvere interamente alle famiglie indigenti aretine.

Novità social di questo weekend di Fiera, sarà il raduno degli Instagramers Arezzo, che dal 30 settembre al 2 ottobre saranno presenti in città con oltre 150 soci, per l’assemblea nazionale dell’associazione. Gli appassionati e professionisti dell’applicazione Instagram che parteciperanno a questo ritrovo aretino, andranno alla scoperta della Fiera Antiquaria, che avrà una particolarità per questa edizione: alcuni espositori avranno un oggetto “Igers” che sarà ben riconoscibile.

Chiunque deciderà di fotografare e postare su Instagram questo oggetto, potrà partecipare al concorso che sarà presentato durante questa tre giorni social.

Dopo la Fiera, tutte le foto scattate dagli utenti, legate da un particolare tag, saranno selezionate e catalogate da una giuria; le foto vincitrici saranno condivise sui canali degli instagramers e parallelamente verrà fatta una selezione di foto che andranno a comporre una mostra fotografica.

I vincitori di ogni categoria saranno invitati all’edizione di dicembre della Fiera, dove saranno ospiti per due giorni; per l’occasione riceveranno un premio e avranno l’onore di inaugurare la mostra fotografica.

Ospiti di prestigio questo fine settimana in Fiera: una troupe televisiva della BBC, la famosa emittente pubblica inglese, si aggirerà tra i banchi della Fiera Antiquaria per le riprese di una serie tv dal titolo “Second chance summer”. Si tratta di un reality show che coinvolge alcuni concorrenti inglesi, che dovranno vivere come agricoltori di nuova generazione all’interno di una fattoria toscana. I concorrenti rimarranno in Toscana fino a inizio novembre, vivendo e lavorando come veri e propri contadini durante la settimana, ma concedendosi dei weekend di pausa dal duro lavoro alla scoperta della nostra bellissima terra e dei nostri caratteristici borghi toscani.

I protagonisti del reality in visita ad Arezzo spulceranno trai banchi della Fiera, alla ricerca di mobili, di pezzi introvabili e di altri oggetti di antiquariato che acquisteranno realmente.

Siamo certi che la nostra Fiera li farà innamorare!

 

Vi aspettiamo ad Arezzo!

 

 

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0