Prima Pagina | Lo Sport | Lucca - Arezzo 2-2 : un pareggio con molti rimpianti

Lucca - Arezzo 2-2 : un pareggio con molti rimpianti

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Lucca - Arezzo 2-2 : un pareggio con molti rimpianti

Sottili cambia modulo al ''Porta Elisa'': 4-3-1-2 con Erpen dietro le punte e De Feudis regista. I padroni di casa però partono sparati e segnano con Terrani in apertura. Alla mezz'ora raddoppio di Bruccini. L'Arezzo si sveglia nel secondo tempo: accorcia Moscardelli dal dischetto (penalty dubbio), pareggia Polidori che aveva colpito anche un palo. Finisce con un giusto 2-2

By Amarantomagazine

Novità tattiche al Porta Elisa. Galderisi, sulla graticola nonostante il pari di Livorno, passa alla difesa a tre con due giocatori di fantasia come Terrani e De Feo alle spalle di Forte. Cambia modulo ancheSottili e per la prima volta l'Arezzo gioca con il rombo a centrocampo: De Feudis regista, Erpen trequarti dietro Moscardelli e Polidori. Cominciano dalla panca sia Arcidiacono che Yamga. Quasi trecento i tifosi amaranto in curva est.

La prima palla gol è amaranto: verticale di Erpen per Foglia che prova il lob di prima intenzione. Alto non di molto. Al 9' la Lucchese passa: corner corto per Terrani che trova spazio per il tiro cross. La parabola sorprende Benassi e si infila in rete: amaranto sotto.

La reazione è di cuore ma poco lucida. De Feudis è oscurato dal pressing di Bruccini e i difensori di Sottili devono spesso lanciare lungo per le punte. Al 33', su ripartenza rossonera, Forte vince il duello di fisico con Muscat. Da lì nasce un giro palla che porta Bruccini alla conclusione dall'interno dell'area: diagonale preciso, Benassi la sfiora soltanto, palo e gol. 2-0.
Poco dopo un sinistro rasoterra di Erpen sibila vicino al legno ma si spegne sul fondo.

Al 43' un traversone di Luciani da destra viene deviato da Capuano: la palla s'impenna e Nobile deve inarcarsi per deviare prima sulla traversa e poi in angolo. Dopo un minuto di recupero si va al riposo con un risultato decisamente inatteso.

 

Sottili nell'intervallo fa scaldare Arcidiacono e Yamga, ma si ricomincia con gli stessi ventidue in campo. Al 7' Polidori si fionda su una palla lunga in area, Nobile esce e l'ataccante lo salta dopo averlo anticipato. Per l'arbitro è rigore tra le proteste rossonere e giallo per il portiere. Moscardelli va sul dischetto e col mancino firma il suo primo gol stagionale, riaprendo la gara.

L'Arezzo cambia modulo: escono Erpen e De Feudis, entrano Arcidiacono e Yamga. Si passa al 4-4-2 e la Lucchese va in apnea. Gli amaranto assaltano l'area di Nobile, che al 17' è salvato dal palo sul tiro a pelo d'erba di Polidori. Il 22 lucchese, all'esordio tra i prof, è il migliore dei suoi e poco più tardi con un gran balzo nega la gioia del pari ancora a Polidori.

Gli amaranto adesso ci credono e attaccano a pieno organico. Soprattutto a destra, Luciani va come un treno e Arcidiacono interpreta benissimo il ruolo di guastatore. Così al 34' il terzino butta dentro l'ennesimo pallone liftato e Polidori di testa non sbaglia: terzo gol personale, settore ospiti in tripudio e il 2-2 è cosa fatta.

L'inerzia della gara è tutta amaranto. Ma gli ultimi assalti non fruttano il gol del sorpasso. Finisce in parità: un secondo tempo all'arma bianca dell'Arezzo, coraggioso e arrembante. Peccato aver regalato i primi 45 minuti.

 

Lucca. Stadio ''Porta Elisa'', ore 18.30.

LUCCHESE (3-4-2-1): 22 Nobile; 19 Espeche, 29 Dermaku, 6 Capuano; 4 Florio (42' st 26 Longobardi), 16 Bruccini, 8 Mingazzini, 15 Nolè; 28 De Feo (24' st 24 Cecchini), 11 Terrani; 9 Forte (27' st 21 Zecchinato).

A disposizione: 12 Rinaldi, 2 Melli, 3 Bagatini, 5 Maini, 7 Merlonghi, 10 Fanucchi, 18 Martinez, 20 Gargiulo, 27 De Martino.

Allenatore: Giuseppe Galderisi.

AREZZO (4-2-3-1): 1 Benassi; 16 Luciani, 2 Muscat, 23 Sirri, 3 Sabatino (21' st 5 Masciangelo); 8 Foglia, 13 De Feudis (13' st 17 Yamga), 7 Corradi; 10 Erpen (13' st 25' Arcidiacono); 9 Moscardelli, 18 Polidori.

A disposizione: 12 Garbinesi, 22 Borra, 4 Solini, 6 Milesi, 14 Demba, 15 D'Ursi, 19 Ba, 21 Bearzotti, 24 Rosseti.

Allenatore: Stefano Sottili.

Indisponibili: Grossi.

ARBITRO: Piscopo di Imperia (Imperiale di Genova - Trovatelli di Pistoia).

NOTE: spettatori presenti 2.215 (1.010 paganti più 1.205 abbonati), incasso non comunicato. Ammoniti: pt 12' Mingazzini; st 6' Nobile, 10' Sirri. Angoli: 4-5. Recupero tempi: 1' e 5'

RETI: pt 9' Terrani, 33' Bruccini; st 7' rig. Moscardelli, 34' Polidori

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0