Prima Pagina | Cronaca | Rinvenuto residuo bellico a Castiglion Fiorentino

Rinvenuto residuo bellico a Castiglion Fiorentino

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Rinvenuto residuo bellico a Castiglion Fiorentino

Modifiche alla viabilità.



Durante i lavori effettuati lungo la SR.71 dalla Società Nuove Acque Spa, è stato rinvenuto un residuato bellico, “probabile artiglieria”, della lunghezza di circa un metro ad una profondità di circa 80 cm.
Considerata la collocazione dell’ordigno posto lungo la SR71, all’altezza del Km 129,800, denominato Ponte del Vingone, è stato richiesto un intervento di bonifica con la massima urgenza.
La zona è vigilata e presidiata sin dal rinvenimento dalle Forze dell’Ordine.
A garantire la sicurezza della circolazione stradale rimarrà in opera un impianto semaforico di cantiere per tutta la notte lasciando la percorribilità a senso unico alternato.
Nella giornata di domani 7 Settembre, interverranno gli artificieri e il traffico verrà chiuso totalmente per consentire le operazioni, a decorrere dalle ore 9 fino al termine della bonifica.
Il traffico pesante nella direzione da Terontola verso Arezzo, verrà deviato  all’altezza dell’intersezione con la SP 28, Siena-Cortona. Nella direzione da Arezzo verso Cortona all’altezza dell’intersezione con la SP. 25 della Misericordia, (Via Aldo Moro).
Il traffico leggero nella direzione da Cortona verso Arezzo, verrà deviato all’altezza di Via del Melone. Nella direzione da Arezzo verso Cortona il traffico sarà deviato all’altezza di Via Adua nella direzione verso la SP.27 de La Nave – Castroncello.
Tenuto conto che ci saranno inevitabili disagi alla circolazione si invitano tutti coloro che non hanno stretti motivi di urgenza a trovare percorsi alternativi per attraversare l’abitato di Castiglion Fiorentino.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0