Prima Pagina | Lo Sport | Il Bsc Arezzo al lavoro per un grande finale di stagione

Il Bsc Arezzo al lavoro per un grande finale di stagione

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Il Bsc Arezzo al lavoro per un grande finale di stagione

Tutte le formazioni di baseball e softball sono attese da importanti impegni tra coppe e finali nazionali. La serie C giocherà a Roma le final-four di Coppa Italia, mentre due squadre cercheranno lo scudetto

 

AREZZO – Il Bsc Arezzo è proiettato verso un finale di stagione ricco di grandi appuntamenti. Terminati tutti i campionati, le formazione di baseball e di softball si stanno allenando all'Estra BallPark in vista dei prossimi impegni nelle coppe e nelle finali nazionali, con l'obiettivo di chiudere con il sorriso un'annata che per il momento non ha regalato grandi successi. Le maggiori attese ricadono sulle final-four di Coppa Italia di serie C che, da sabato 10 settembre, vedranno la prima squadra maschile di baseball scendere in campo all'Acquacetosa di Roma per provare a sollevare il trofeo nazionale. Il Bsc Arezzo, allenato da Adolfo Borrell, è stato protagonista di una bella cavalcata che l'ha visto entrare tra le migliori quattro formazioni italiane e debutterà nella semifinale contro l'Unione Picena di Fermo, poi in caso di successo giocherà la finalissima contro la vincente dell'incontro Sala Baganza-Saronno. La settimana precedente sarà invece la volta delle ragazze del Monnalisa Softball guidate da Alessandro Fois che, dopo aver chiuso al terzo posto il campionato di serie A2, torneranno in campo nei primi concentramenti della Coppa Italia 2016: le aretine hanno già vinto questo trofeo nel 2014 e sono intenzionate ad onorare ancora una volta il prestigioso impegno.

Passando al settore giovanile, gli Allievi esordiranno in Coppa Toscana domenica 4 settembre, anche se gli appuntamenti più importanti attendono i Ragazzi del baseball e l'Under21 del softball che si metteranno alla prova nelle finali nazionali di categoria che assegneranno i titoli italiani. Il terzo posto raggiunto in campionato con nove vittorie in undici gare ha aperto per i Ragazzi di Pierangelo Omarini la possibilità di competere per lo scudetto e, di conseguenza, di giocare il 3 settembre il primo turno preliminare a Grosseto in un triangolare contro i maremmani padroni di casa e contro i Lions Nettuno. La squadra Under21 di softball, nata dalla collaborazione tra Monnalisa Softball e Sestese, è infine reduce dalla vittoria del titolo toscano e può fare affidamento su una formazione particolarmente competitiva che lancerà ora l'assalto al tricolore. «La nostra stagione entra nel vivo - commenta Claudio Marinelli, dirigente del Bsc Arezzo. - Tutte le nostre formazioni sono attese da importanti impegni di livello nazionale e, per questo motivo, nel corso dell'estate non abbiamo mai smesso di allenarci: siamo ora intenzionati a chiudere l'annata in bellezza e a lasciare il segno nelle coppe e nelle finali nazionali».

 

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0