Prima Pagina | Territori | Soddisfazione da parte dell’Amministrazione Comunale di Foiano della Chiana dopo l’approvazione della tariffa sui rifiuti (TARI) 2016 nell’ultimo Consiglio Comunale cittadino.

Soddisfazione da parte dell’Amministrazione Comunale di Foiano della Chiana dopo l’approvazione della tariffa sui rifiuti (TARI) 2016 nell’ultimo Consiglio Comunale cittadino.

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Soddisfazione da parte dell’Amministrazione Comunale di Foiano della Chiana dopo l’approvazione della tariffa sui rifiuti (TARI) 2016 nell’ultimo Consiglio Comunale cittadino.

 

Anche quest’anno, cosi come nel 2015, la tariffa non è mutata. Non ci saranno quindi, i tanti preoccupanti, aumenti per Foiano. Questo a fronte di importanti investimenti da parte del Comune e all’incremento di servizi da parte del gestore dei rifiuti Sei Toscana. L’Amministrazione Comunale ha scelto infatti di incrementare lo spazzamento stradale sia per le vie del centro che nelle zone più periferiche del paese, è stato ampliato il sistema di raccolta differenziata porta a porta e sono in costruzione due importanti strutture per la gestione dei rifiuti. Il Centro di raccolta intercomunale nella zona della ex discarica che sarà pronto per fine anno e servirà non solo il comune di Foiano ma anche Marciano e Lucignano e l’isola ecologica del Carnevale adiacente ai cantieri che sarà pronta per questa estate ad uso esclusivo degli stessi quattro cantieri del Carnevale.

Soddisfatto il Sindaco Francesco Sonnati “È la priorità di questa Amministrazione aumentare servizi per la cittadinanza senza aumentare la tassazione, la Tari è un esempio. Oltre ad avere un paese sempre più pulito a fine anno avremmo anche noi il nostro centro di raccolta che diminuirà ancora di più gli abbandoni e grazie alle nuove tecnologie messe in atto da Comune e gestore farà risparmiare chi conferirà rifiuti attraverso eco-bonus. Ancora c’è molto da lavorare tutti insieme per far abbassare la tariffa ma già da quest’anno la provincia di Arezzo ha la terza tariffa più bassa della Toscana e la strada è quella giusta”

Gli fa eco il Vice-Sindaco e Assessore all’ambiente Jacopo Franci “Per comporre una tariffa complicata come quella dei rifiuti ci vuole un anno di tempo, tanto lavoro e collaborazione costante con gestore del servizio e autorità di ambito. Anche per il 2016 siamo riusciti ad aumentare servizi e fare investimenti senza intaccare la bolletta. Un ringraziamento all’ufficio ambiente senza il quale tutto sarebbe più complicato e all’ufficio tributi con il quale stiamo facendo un’importante lotta all’evasione che permette di far pagare tutti per pagare tutti meno”.

L’amministrazione Comunale è già al lavoro per un’ulteriore ampliamento della raccolta porta a porta che coinvolgerà tutto il territorio foianese nel 2017 nell’ambito del progetto messo in campo unitamente da tutte le amministrazioni della Valdichiana.

La Tari, come ogni anno, può essere pagata in un'unica soluzione o in tre rate che scadranno il 30 giugno (prorogata al 31 luglio), il 30 settembre e il 16 dicembre.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0