Prima Pagina | Cronaca | Finite le vacanze per Antonio Di Stazio, guardia giurata della Securpol. Arrestato questa mattina

Finite le vacanze per Antonio Di Stazio, guardia giurata della Securpol. Arrestato questa mattina

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Finite le vacanze per Antonio Di Stazio, guardia giurata della Securpol. Arrestato questa mattina

Era sparito dieci giorni fa con 4 milioni d'euro d'oro. Si era poi presentato ai carabinieri di Lucca. L'oro si trovava nel furgone scomparso l'11 luglio dalla zona di Badia al Pino, nel comune di Civitella in Valdichiana durante il ritiro presso le aziende. Il mezzo era stato ritrovato vuoto.

 

 

 

 

Aveva dichiarato candidamente di essere stato al mare. Rientrato ad Arezzo, manco il tempo di riaprire casa, frequentare il Circolo Ricreativo, ed è stato arrestato questa mattina dai carabinieri di Arezzo in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere disposta dal gip Annamaria Loprete su richiesta della Procura. L'arresto è stato disposto dopo che è stata modificata l'ipotesi di reato, passata da appropriazione indebita a furto aggravato. 

Mentre stava effettuando il servizio di ritiro del metallo, in compagnia di un collega, quando quest'ultimo era sceso dal furgone per ritirare l'ultimo carico, Di Stazio era sparito con il furgone, ritrovato poi nei paraggi.

Dopo una settimana in cui non aveva dato notizie di sè, il vigilante era ricomparso martedì a Lucca con il suo avvocato Marco Treggi. Formalmente indagato per appropriazione indebita, era tornato a condurre la vita di sempre ad Arezzo dove è stato arrestato questa mattina.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0