Prima Pagina | Politica società diritti | “Ce n'est qu'un debut...”.

“Ce n'est qu'un debut...”.

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
“Ce n'est qu'un debut...”.

Il Segretario provinciale del PRC di Arezzo, Fausto Tenti, ha rilasciato la seguente dichiarazione, con riferimento al prossimo Referendum costituzionale:

 

 

"La raccolta firme non è che l'inizio...la lotta iniziata dai 400 Comitati per la Democrazia Costituzionale sorti in tutta Italia, con l'aggiunta dei Paesi Bassi e della Svizzera – grazie anche alla fattiva, forte e appassionata partecipazione di Rifondazione Comunista - con la raccolta firme per i tre referendum, proseguirà senza sosta e si trasformerà in una battaglia campale per far prevalere le ragioni del NO al referendum costituzionale, espresse anche da 11 ex Presidenti della Corte Costituzionale: ovviamente occorrerà contrastare sempre di più la massiva penetrazione dei messaggi populistici – ipocriti, ingannevoli e menzogneri - che veicolano il si, i quali si avvalgono della forza eccezionale dei media nazionali, completamente controllati dall’esecutivo e a questo totalmente asserviti, che nemmeno ai tempi d'oro di Berlusconi si assisteva ad una vergogna del genere...

La raccolta firme ha permesso così la costruzione di una straordinaria comunità di donne e di uomini che, mossa esclusivamente da una sana passione civile e politica per la difesa della Costituzione Italiana, hanno creato le premesse e le condizioni per irrompere con una micidiale forza d'urto nella campagna per il referendum costituzionale.

Insomma, “ce n'est qu'un debut...”.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

4.50