Prima Pagina | Cronaca | Un furgone portavalori con oro per circa quattro milioni è sparito nei pressi di Badia al Pino

Un furgone portavalori con oro per circa quattro milioni è sparito nei pressi di Badia al Pino

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Un furgone portavalori con oro per circa quattro milioni è sparito nei pressi di Badia al Pino

Il furgone, con a bordo due autisti, si è fermato, per far scendere uno di loro per finire il giro delle aziende. Al suo ritorno sia il mezzo sia il collega che era rimasto a bordo erano spariti. Immediato l'allarme ai carabinieri, che hanno ritrovato il mezzo, poco lontano: nessuna traccia del vigilantes e naturalmente anche nessuna traccia del prezioso carico.

Indagini in corso ma nessuna novità al momento sui 4 milioni e mezzo in oro scomparsi nella zona di Badia al Pino nel comune di Civitella in Valdichiana (Arezzo) quando, al termine del consueto giro di aziende, un vigilante è sceso dal furgone blindato lasciando il collega a bordo: al suo ritorno non lo ha trovato così come il furgone, recuperato poi vuoto, dai carabinieri, di lì a poco. Dell'oro e della guardia giurata, Antonio Stazio, 60 anni, originario di Napoli e residente da anni ad Arezzo, nessuna traccia.

Il sessantenne lavora per l'azienda di sicurezza da anni ed è considerato persona molto affidabile. Al momento sul caso vige il massimo riserbo ma non è esclusa alcuna ipotesi compreso il rapimento. Nessuna segnalazione è arrivata ai carabinieri su spari o episodi di violenza.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0