Prima Pagina | Politica società diritti | Io gioco, tu game, lui play: l’iniziativa dell’associazione il Sorriso

Io gioco, tu game, lui play: l’iniziativa dell’associazione il Sorriso

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Io gioco, tu game, lui play: l’iniziativa dell’associazione il Sorriso

 

"Io gioco, tu game, lui play", è questo il titolo dell’iniziativa che l’Associazione il Sorriso Onlus realizzerà con il contributo e il patrocino del Comune ottenuto nell’ambito della manifestazione di interesse Buono creatività giovani, promosso dall'assessorato alle politiche giovanili. Gli appuntamenti si terranno giovedì 30 giugno e venerdì 1 luglio dalle 18 alle 20,30 e sabato 2 luglio dalle 9 alle 12 e nel pomeriggio dalle 15 alle 18, nella sede dell’associazione in via Francesco Baracca 38.  L’iniziativa è stata presentata dall’assessore Lucia Tanti e per l’associazione da Ilaria Righetti e da Maurizio Roveri addetto alla selezione, formazione e progettazione.

“Si tratta di un percorso ludico attivo durante il quale planeremo con un approccio ludico ruolistico su aspetti come la relazione di aiuto, la comunicazione e la fiducia. I partecipanti si confronteranno con giochi matematici, di strategia e tattica, lignei e metallofoni, musicali, teatrali, da tavolo, competitivi e collaborativi” ha spiegato Maurizio Roveri.

Lucia Tanti: “anche questa iniziativa si è inserita nella cornice del Buono creatività giovani: per fare dell'estate aretina un'estate non solo del tempo libero, ma del tempo pieno. Infatti, sono state premiate quelle associazioni che hanno valorizzato l'estate, come momento di incontro, conoscenza, condivisione e che hanno proposto progetti ben chiari. Tutto ciò per dare una risposta più ampia e variegata possibile alle esigenze della città. Attraverso la manifestazione di interesse e l’impegno delle associazioni sono stati organizzati una serie di eventi che andranno da luglio all’autunno coinvolgendo in primo luogo i giovani. In questa iniziativa dell'associazione il Sorriso c'è l'elemento del gioco affrontato in tante sfaccettature declinate all'imparare. Attraverso il Buono creatività giovani abbiamo toccato circa cento ragazzi nell'ambito della formazione e dell'alternanza scuola lavoro”.

Ilaria Righetti, del consiglio direttivo del Sorriso: “questa iniziativa nasce dalla creatività del presidente Catia Bardelli, di Lapo Gianluca e del progettista Maurizio Roveri. E' uno dei piccoli frutti di un'associazione nuova, come la nostra, che in questo anno ha creato tanta rete: l'iniziativa che parte giovedì è già un importante punto di partenza”
.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0