Prima Pagina | Politica società diritti | AFFIDATA ALLA PROVINCIA DI AREZZO LA FORMAZIONE ANTI DISCRIMINAZIONI DEI DIPENDENTI DEGLI ENTI LOCALI

AFFIDATA ALLA PROVINCIA DI AREZZO LA FORMAZIONE ANTI DISCRIMINAZIONI DEI DIPENDENTI DEGLI ENTI LOCALI

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
AFFIDATA ALLA PROVINCIA DI AREZZO LA FORMAZIONE ANTI DISCRIMINAZIONI DEI DIPENDENTI DEGLI ENTI LOCALI

L'Amministrazione è stata individuata come referente in Toscana del progetto Re.A.Dy.



La Provincia di Arezzo è stata individuata dalla Regione Toscana come ente referente per l’organizzazione di un percorso formativo dedicato ai dipendenti degli enti locali toscani che aderiscono alle rete Re.A.Dy, la Rete Nazionale delle Pubbliche Amministrazioni Anti Discriminazioni per orientamento sessuale e identità di genere. Beneficiari del corso saranno sia i dipendenti degli enti che hanno già siglato un accordo con la Regione Toscana per lo sviluppo e la promozione delle attività previste nell’ambito della più ampia rete nazionale, sia gli Enti di recente adesione. Il territorio aretino vanta certamente il maggior numero di adesioni con ben 11 fra vecchie (Provincia di Arezzo, Consigliera di Parità della Provincia di Arezzo, Monte San Savino, Marciano della Chiana, Capolona) e nuove (Cortona, Foiano della Chiana, Terranuova Bracciolini, Talla, Civitella in Val di Chiana, Laterina) adesioni. Sono previste 4 giornate formative di 6 ore ciascuna nei giorni 7,14,16, 21 giugno 2016 presso la sede della Regione Toscana in Piazza Unità d’Italia a Firenze, più un Open Day all’Auditorium Sant’Apollonia in via San Gallo a Firenze il giorno 5 luglio 2016. Obiettivo del percorso è dare informazioni sia generali che specifiche, assieme nuove conoscenze scientifiche, sulle ricadute dell’orientamento sessuale in vari comparti dell’esperienza personale e territoriale, in modo da informare al meglio funzionari e funzionarie della Rete Re.A.DY.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0