Prima Pagina | Politica società diritti | Contenimento dei piccioni, dopo la mozione Mugnai (FI) la Regione adotta un piano da 100mila abbattimenti l’anno

Contenimento dei piccioni, dopo la mozione Mugnai (FI) la Regione adotta un piano da 100mila abbattimenti l’anno

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Contenimento dei piccioni, dopo la mozione Mugnai (FI)  la Regione adotta un piano da 100mila abbattimenti l’anno

In Valdichiana a giorni il via alle operazioni

Era il 15 aprile scorso quando, rappresentando un malessere diffuso tra gli agricoltori toscani in generale e della Valdichiana in particolare, il capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale Stefano Mugnai depositava agli atti una mozione in cui chiedeva alla Regione di provvedere a contenere la popolazione di piccioni che pasteggiavano con le sementi appena gettate, compromettendo i raccolti: «La mia mozione dev’esser stata di stimolo – osserva Mugnai – se successivamente la giunta regionale ha effettivamente adottato un piano di contenimento di questi volatili che prevede in Toscana 100mila abbattimenti l’anno per tre anni consecutivi».

Questa mattina, la mozione era iscritta all’ordine del giorno della seconda commissione consiliare, competente in materia. Lì, il dirigente di giunta intervenuto «ha spiegato – riferisce Mugnai a margine della seduta – che i ritardi nell’adozione del provvedimento sono stati causati dal trasferimento di competenze tra Province e Regione. Tuttavia gli abbattimenti sono già partiti, e in Valdichiana inizieranno a giorni».

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0