Prima Pagina | Politica società diritti | Collegio dei revisori dei conti: subito la revoca

Collegio dei revisori dei conti: subito la revoca

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Collegio dei revisori dei conti: subito la revoca

Dichiarazione del capogruppo consiliare di Fratelli d'Italia, Francesco Macrì

 

La questione posta dalla mozione di Egiziano Andreani porta all'attenzione il problema dell'attuale collegio revisore dei conti. Un collegio latitante, composto da professionisti estranei al territorio e che, in virtù delle loro assenze reiterate, non dimostrano rispetto per il Consiglio Comunale. Un rispetto che non ho sentito neanche nelle parole dell'attuale presidente, proprio oggi, in assemblea.

Le assemblee rappresentative degli enti locali mantengono come competenza prioritaria proprio quella relativa agli atti di bilancio e di programmazione economica. Queste competenze devono essere supportate dal collegio, nella sua interezza e con continuità. Venendo meno queste caratteristiche, viene meno la ragione d'essere dei suoi componenti. Chiedo dunque che il Consiglio Comunale attivi un percorso per la revoca dell'attuale collegio, sollevando se del caso la questione al Prefetto.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0