Prima Pagina | Territori | Sabato 30 aprile appuntamento a Capolona per il libro “Il territorio di Capolona attraverso i secoli” di P.A. Soderi.

Sabato 30 aprile appuntamento a Capolona per il libro “Il territorio di Capolona attraverso i secoli” di P.A. Soderi.

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Sabato 30 aprile appuntamento a Capolona per il libro “Il territorio di Capolona attraverso i secoli” di P.A. Soderi.

Sabato 30 aprile alle ore 10 nella Sala Consiliare del Comune di Capolona sarà presentata la ristampa del volume di Piero Antonio Soderi “Il territorio di Capolona attraverso i secoli” alla presenza dei familiari dell’Autore deceduto il 27 aprile 2008.

 

Dopo i saluti del Sindaco di Capolona, Alberto Ciolfi, introdurrà il Prof. Claudio Santori Presidente della Brigata Aretina degli Amici dei Monumenti e Direttore del Bollettino della Brigata. Santori si soffermerà in particolare sulla figura di Piero Antonio Soderi, persona squisita e disinteressata, ingiustamente modesta che tanto ha contribuito, con le sue ricerche, alla conoscenza e valorizzazione del territorio di Capolona e, più in generale, del Basso Casentino. Seguirà l’intervento del Prof. Giulio Firpo, Storico e Presidente della Accademia Petrarca di Arezzo, il quale si soffermerà in particolare sulla importanza delle ricerche storiche sulle piccole/medie comunità come quella di Capolona ed in particolare sul volume del Soderi.

“Il territorio di Capolona attraverso i secoli” è stato pubblicato la prima volta nel 1975. “Fra le tante pubblicazioni di storia locale che spesso si limitano alla loro presentazione e passano poi inosservate, sottolinea nella sua nota introduttiva al libro il sindaco Alberto Ciolfi, quest’opera rappresenta per il territorio aretino e non solo per Capolona un piccolo evento editoriale. La ragione sta nel fatto, continua Ciolfi nella sua nota al volume, che per la prima volta è stata condotta una ricerca sistematica e scrupolosa sul territorio di un piccolo comune”. Il volume riporta la prefazione del Prof. Alberto Fatucchi e, rispetto all’edizione del 1975, è stata riveduta ed ampliata dallo stesso Autore con l’edizione del 1994 andata esaurita così come la riedizione del 2003. Infatti, questo testo è diventato imprescindibile per ogni studio sul territorio e lo è tuttora anche per la pianificazione territoriale diventando strumento indispensabile della stessa Amministrazione comunale di Capolona. La presentazione del volume è “un atto di affetto e di riconoscenza, sottolinea Ciolfi, verso Piero Antonio Soderi che, con le sue ricerche, ha contribuito enormemente alla conoscenza e valorizzazione del territorio comunale di Capolona ed un caro ricordo a otto anni dalla sua scomparsa.

La pubblicazione è a cura dell’editoriale Libera Stampa Srl ed è stata resa possibile grazie alle Ditte Caporali&Bruni e Croma Catene di Castelnuovo luogo di nascita del Soderi.

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

4.00