Prima Pagina | L'opinione | Alfio Nicotra ricorda Emilio De Giudici

Alfio Nicotra ricorda Emilio De Giudici

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Alfio Nicotra ricorda Emilio De Giudici

Apprendo con immenso dolore della scomparsa di Emilio De Giudici.

 

Fu il primo candidato sindaco di Rifondazione Comunista nella città di Arezzo, nel 1995, ottenendo il 10,4% pari a 6.468 voti. Aderì nel 1998 ai Comunisti Italiani di cui fu consigliere anche nella consigliatura successiva ( quella del centrodestra di Lucherini).

L'ho conosciuto sui banchi dell'opposizione e cercammo insieme di denunciare il malaffare che si andava addensando nella politica delle varianti urbanistiche selvagge che hanno cementificato la città. Lo ricordo con immenso affetto anche per la sua ironia tagliente.

Era un comunista alla vecchia maniere (per esempio non sono riuscito a trovare una sua foto su internet). Un abbraccio ai suoi familiari a cominciare dai suoi straordinari nipotini per il quale è stato un nonno entusiasta. Spero che qualcuno in consiglio comunale lo voglia ricordare come uno dei protagonisti della recente storia politica di Arezzo.

Riposa in pace compagno.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

5.00