Prima Pagina | Economia e lavoro | Coldiretti lancia da Streetfood panini, pizza e birra a km zero

Coldiretti lancia da Streetfood panini, pizza e birra a km zero

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Coldiretti lancia da Streetfood panini, pizza e birra a km zero

Pasto veloce, ma garantito con Campagna Amica. Parte da Arezzo la sfida nazionale del progetto Campagna Amica anche per il cibo da strada. Dal Grigio del Casentino, alla farina di Grano Verna per arrivare al panino vegetariano: gli ingredienti provengono esclusivamente da imprese della filiera agricola aretina

 
“Non c’è area gastronomica o spazio di somministrazione, nel quale il progetto Coldiretti di Campagna Amica proiettato sul prodotto a km zero, tradizionale e legato al territorio, non possa trovare spazio!” Sono parole del presidente di Coldiretti Toscana e Arezzo Tulio Marcelli che spiegano il grande impegno di Coldiretti Arezzo all’interno dell’evento “Street food” che da oggi, venerdì 8 aprile darà vita per tutto il weekend ad una grande kermesse gastronomica del cibo da strada al parco Pertini di Arezzo.
“Coldiretti e Campagna Amica quindi – insiste Marcelli - saranno presenti  con le proprie aziende per lanciare per la prima volta ad Arezzo il panino e la pizza di Campagna Amica i cui ingredienti provengono esclusivamente da imprese della filiera agricola aretina, accreditate alla Fondazione Campagna Amica”.
Coldiretti parteciperà infatti con l’innovativa pizza con grano Verna, Margherita e Vegana realizzata dal Menchetti, e con panini nuovi e intriganti, come il Cicciotto del Casentino, panino di grano Verna con salsicciotto di grigio del Casentino e con maionese allo zafferano, realizzato da le Rotte Ghiotte. Dall’agriturismo Victor and Rose arriverà la Ghiottella Ciaccia e Mortadella, una schiacciata semi-integrale con mortadella e maionese al pistacchio, mentre l’azienda agricola Montemercole presenterà il Pecondito: pane ai  cereali con pecorino fresco condito con olio, sale, pepe e baccelli e il Fondo campo: pane con grano verna fonduta di formaggi e  erbe di campo e pere. Da bere: non mancherà la birra de il birrificio agricolo La Campana d’Oro che metterà in campo la Guelfa birra chiara, la Ghibellina birra ambrata, Demetra birra chiara weiss.
Aziende Coldiretti Campagna Amica che forniscono i prodotti sono poi l’azienda Agricola Iscaro Antonio e Del Buono Paolo per gli ortaggi, Le Selve di Vallolmo per il salsicciotto e la mortadella di grigio del Casentino, il Menchetti il pane e l’azienda Montemercole per formaggi, frutta e ortaggi. Gli ingredienti a firma della filiera agricola aretina.
Un grande impegno quindi, spiegato dal fatto che “Coldiretti e Campagna Amica Arezzo promuovono proprio una nuova filosofia per interpretare il cibo – spiega il direttore della federazione aretina Mario Rossi -  che diventa simbolo inequivocabile di legame con il territorio: l’obiettivo è quello di aggregare tutti quegli artigiani del gusto che preparano lo streetfood, garantendo sia la tradizione della ricetta che l’uso di materia prima del territorio, delle nostre imprese e del loro lavoro. La materia prima diventa per il consumatore – continua Rossi - la certezza della provenienza di quello che sta per mangiare, presentato secondo ricette tradizionali o reinterpretato con originalità ma senza mai tagliare quel cordone ombelicale che lega all’origine le aziende di Campagna Amica al territorio”.
Che poi è “un legame iscritto nello stesso codice genetico del vero cibo da strada italiano – spiega anche Rossi dove vogliamo portare tradizione, distintività e legame con il territorio, qualità e garanzia: le quattro parole chiave con cui presentiamo la rete Cibo di strada di Campagna Amica ad Arezzo, quello Street Food che in breve tempo ha conquistato una grande fetta del mercato gastronomico, con una cucina di livello a prezzi accessibili con un occhio sempre attento alla qualità. Non manca anche in questo caso poi uno spazio di cultura del cibo e della sana e corretta alimentazione anche per le giovani generazioni, come di consueto insieme alla Dott.ssa Barbara Lapini  consigliere regionale Lilt e ideatrice della Banda di Piccoli Chef”.
Qualità anche nell’impegno a tutto campo di Coldiretti Arezzo che si esprime anche nella partecipazione all’inaugurazione dell’iniziativa The Big Event, dell’University of Oklahoma in Arezzo. Coldiretti ha dato il proprio supporto attraverso l’azienda agricola Luciano Menci, Ortofloricultura di Castiglion Fiorentino per la fornitura di piantine aromatiche per la realizzazione di un’aiuola di pace nel Parco Pertini. Questo perché Coldiretti parte dal presupposto che all’agricoltura è stato riconosciuto il ruolo di attività produttiva che ha il pregio di custodire il paesaggio e di svolgere l’azione di salvaguardia del territorio. Ed ecco quindi che gli imprenditori di Coldiretti anche qui diventano protagonisti con le loro produzioni che in questo caso arredano e valorizzano una zona centrale come quella del Parco Pertini.
Cura del territorio e pasto veloce, dunque, ma garantito, con Campagna Amica che vuole raggiungere il maggior numero di soggetti che preparano cibo da strada, per fargli utilizzare i prodotti delle proprie aziende con materie fortemente identitarie delle diverse aree geografiche che contraddistinguono la sua rete.
Oltre alla somministrazione del cibo del territorio, non mancheranno anche iniziative di promozione di sana e corretta alimentazione: Il programma Coldiretti prevede: sabato alle ore 15:30 organizzazione di un Social Cooking:  “Il Panino Perfetto di Campagna Amica” con Coldiretti, Banda Piccoli Chef e il ristorante di Campagna Amica Le Rotte Ghiotte con Chef Shady e produttori sempre di Campagna Amica.
Domenica alle 17:30 – 18:30 un  Cooking Show sulla scultura e la decorazione con frutta e verdura con Coldiretti e Banda Piccoli Chef. Alle 18 conferenza “Il Panino di Campagna Amica per la promozione dell’agroalimentare: giocare per educare i bambini alla sana alimentazione”.  Intervengono Mario Rossi, direttore di Coldiretti Arezzo e  Barbara Lapini, dietista, consigliere regionale LILT e Responsabile Banda Piccoli Chef.
 
  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0