Prima Pagina | Politica società diritti | IL CONSIGLIO DI STATO RESPINGE IL RICORSO DELLA POWER CROP SULLA CENTRALE A BIOMASSE DI CASTIGLION FIORENTINO

IL CONSIGLIO DI STATO RESPINGE IL RICORSO DELLA POWER CROP SULLA CENTRALE A BIOMASSE DI CASTIGLION FIORENTINO

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
IL CONSIGLIO DI STATO RESPINGE IL RICORSO DELLA POWER CROP SULLA CENTRALE A BIOMASSE DI CASTIGLION FIORENTINO

“Riconosciuta la validità tecnica del nostro provvedimento”, afferma il Presidente della Provincia Roberto Vasai. Soddisfazione espressa anche dalla Vice Presidente del Consiglio Regionale Lucia De Robertis

 
Il Consiglio di Stato ha respinto il ricorso della Power Crop contro il provvedimento della Provincia che, dopo un lungo percorso che aveva visto anche, per la prima volta nel territorio aretino, un Comitato d’Inchiesta Pubblica , aveva respinto il progetto per la costruzione di una nuova centrale a biomasse. “Il Consiglio di Stato ha ritenuto infondato il ricorso della Power Crop ed ha così confermato la sentenza del TAR che in primo grado aveva già riconosciuto la correttezza del nostro operato e di una decisione assunta in assoluto rispetto delle normative vigenti – , spiega il Presidente Roberto Vasai alla cui soddisfazione si aggiunge anche quella della Vice Presidente del Consiglio Regionale Lucia De Robertis: “Abbiamo agito in sinergia per arrivare a un risultato che tenesse conto delle esigenze di tutela del territorio e, quindi, oggi non possiamo che esprimere il nostro compiacimento”.  

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

4.00