Prima Pagina | Politica società diritti | Vito Mancuso presenta "Dio e il suo destino" alla Biblioteca comunale

Vito Mancuso presenta "Dio e il suo destino" alla Biblioteca comunale

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Vito Mancuso presenta "Dio e il suo destino" alla Biblioteca comunale

Venerdì primo aprile alle 17

 

Il noto filosofo e teologo, Vito Mancuso, editorialista del quotidiano “La Repubblica”, sarà ospite della Biblioteca Città di Arezzo il 1 aprile alle ore 17 per presentare, nell’ambito del ciclo di conferenze sulle nuove religioni, il suo ultimo libro:"Dio e il suo destino" (Garzanti Editore, novembre 2015). Ad introdurre il relatore - già autore di tre fortunati bestseller: “L’anima e il suo destino” (Raffaello Cortina, 2007), “Io e Dio Una guida dei perplessi” (Garzanti, 2011), “Il principio passione. La forza che ci spinge ad amare” (Garzanti, 2013) - sarà Ferdinando Abbri, titolare della cattedra di Storia della Filosofia nell’Università degli Studi di Siena.

L’autore, partendo dall’analisi della raffigurazione del divino nella storia, afferma la necessità di superare un’immagine stereotipata e dogmatica del Padre onnipotente, ancora proposta dalla Chiesa cattolica, a favore di una divinità completamente partecipe al processo umano. Il suo pensiero è, infatti, oggetto di discussioni e polemiche per le posizioni non sempre allineate con le gerarchie ecclesiastiche, sia in campo etico che strettamente dogmatico. Dopo i contributi di studiosi di diverso orientamento, ma di alto profilo intellettuale, Massimo Introvigne, Fabrizio Guarducci e Marco Vannini, che hanno animato l’attività culturale promossa dal nuovo Cda della Biblioteca, la conferenza di Mancuso costituisce un momento importante di riflessione e dibattito su un tema di grande attualità come quello del divino e della fede.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0