Prima Pagina | Politica società diritti | La solidarietà del Comune di Arezzo per le vittime di Bruxelles

La solidarietà del Comune di Arezzo per le vittime di Bruxelles

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
La solidarietà del Comune di Arezzo per le vittime di Bruxelles

 

 

L’ennesima strage terroristica di Bruxelles è il capitolo odierno di un tragico libro apertosi l’11 settembre del 2001. Quel giorno, purtroppo, costituisce la fine delle certezze, un fatidico anno zero. La nostra cultura, la nostra civiltà, ciò che nel linguaggio editoriale e giornalistico viene definito Occidente, vive sotto la costante minaccia di attacchi. A ogni latitudine. Basti vedere come ambasciate occidentali o alberghi, perfino spiagge frequentate da europei e americani siano quotidianamente, dall’Africa all’Asia, agli onori delle cronache.

Il sindaco Alessandro Ghinelli e l’ufficio di presidenza del Consiglio Comunale si stringono ancora una volta a fianco delle vittime e si fanno portavoce della solidarietà cittadina.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0