Prima Pagina | Eventi e spettacoli | “Adoramus Crucem Tuam”

“Adoramus Crucem Tuam”

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
“Adoramus Crucem Tuam”

Un Incanto di Voci nel cuore di Arezzo. Il Concerto di Pasqua del Coro Voceincanto. Martedì 22 marzo ore 21. Cappella della Madonna del Conforto. Arezzo

 

Lo scrigno d’arte della Cattedrale dei Santi Pietro e Donato è pronto ad accogliere i giovani cantori di Arezzo. Lì, sotto l’effige della Madonna del Conforto, protettrice della città, si esibirà questa sera alle ore 21 il Coro Voceincanto diretto da Gianna Ghiori.

Nella città della coralità e del Polifonico, l’Associazione Voceincanto vuole omaggiare tutti gli aretini con un evento unico: “Adoramus Crucem Tuam”. Non un semplice concerto, ma un autentico momento di raccoglimento mistico in preparazione della Santa Pasqua.

Il Coro Voceincanto in formazione completa, voci bianche e giovanile, si esibirà in un ricco repertorio che riunisce oltre cinque secoli di canto corale. Sarà don Alvaro Bardelli, parroco della Cattedrale, ad introdurre con parole di benedizione l’omaggio musicale dei cinquanta piccoli grandi artisti di Voceincanto.

Per l’occasione il Coro Voceincanto propone la splendida Messa in Do maggiore “Aux Chapelles” di Charles Gounod. L’esecuzione di questo piccolo capolavoro ottocentesco sarà preceduta e seguita da due sorprese musicali, un omaggio al gregoriano con le Antifone Mariane e il Veni Domine di Mendelsshon, insieme al Miserere di Sweelinck. “È una gioia sempre nuova cantare in questo luogo a noi così caro – ha dichiarato il Direttore Gianna Ghiori. Questa volta l’emozione sarà ancora più grande, perché ci riuniremo per adorare la Croce nel segno di Maria proprio nel cuore di Arezzo”.

Il concerto offerto dall’Associazione Voceincanto e patrocinato dal Comune di Arezzo è ad ingresso gratuito

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Voce ai giovani! Dal 2007 il Coro Voceincanto unisce bambini e ragazzi nel segno della musica, tutti guidati dal Direttore e Fondatore, M° Gianna Ghiori. Canto, Formazione, Scuola, Divertimento, Eventi, Concorsi e tanta Musica: questo è il Coro Voceincanto. Attualmente è composto da circa 60 bambini e ragazzi, i quali svolgono attività corali differenziate: il Coro Preparatorio, il Coro Voci Bianche, il Coro Giovanile e il Coro GVB Voceincanto, la formazione che riunisce il Coro Giovanile e il Coro di Voci Bianche per grandi eventi musicali come “Adoramus Crucem Tuam”. Fin dalla nascita del coro, particolare attenzione è stata posta allo studio della vocalità, che viene curata direttamente dal direttore, sia singolarmente che per sezioni. Il repertorio del Coro Voceincanto abbraccia epoche e generi diversi, dal gregoriano al sacro contemporaneo, dalla polifonia profana alle elaborazioni d'autore di canti popolari. Reduci dai successi nazionali e internazionali – Coro Amico dell’Unicef, nel 2012 incide una sigla per RAI YOYO, ottiene il primo posto assoluto in fascia oro per la categoria cori di voci bianche al Concorso Corale Internazionale “Torre del Lago Puccini” 2015, la fascia oro nella sezione cori giovanili e nella sezione Polifonia Sacra nel 23° Concorso Corale nazionale “Franchino Gaffurio” 2015 – in “Adoramus Crucem Tuam” i giovani cantori del Coro Voceincanto ci condurranno all’ascolto di un repertorio degno delle più grandi cattedrali d’Europa.

Il Direttore Gianna Ghiori. Unico Direttore donna di coro di Voci Bianche  partecipante al progetto “inDIRECTION” di Feniarco in collaborazione con Dipartimento di Psicologia dell’Università Cattolica di Milano, Gianna Ghiori dal 2007 è il Direttore del Coro Voceincanto e il Direttore Artistico dell’Associazione Voceincanto a.p.s. Specialista per corsi e master in tecnica vocale, musicista premiata a livello nazionale e internazionale, Gianna Ghiori si forma presso la Fondazione Guido Monaco di Arezzo e sotto la direzione del Maestro Giorgio Guiot.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0