Prima Pagina | Politica società diritti | Paesaggio ed Emergenze. Uso e consumo di suolo nella Piana di Arezzo ed emergenze idrauliche

Paesaggio ed Emergenze. Uso e consumo di suolo nella Piana di Arezzo ed emergenze idrauliche

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Paesaggio ed Emergenze. Uso e consumo di suolo nella Piana di Arezzo ed emergenze idrauliche

La prima mostra è stata organizzata nel 2008. Sede: Palazzo comunale dal 18 marzo al 1 aprile. Inaugurazione 18 aprile alle ore 9,30

 

L’attuale allestimento si compone di cinque pannelli in cui trovano posto dieci moduli realizzati dagli a-lunni della III A, B, C a.s. 2013-2014, della III A, B a.s. 2014-2015, sezioni CAT (Costruzioni Ambiente Territorio) e TL (Tecnologia Legno), e dal prof. Mas-simo Barbagli in collaborazione con gli insegnanti di Geopedologia, Economia ed Estimo.

Gli elaborati costituiscono il risultato di una parte del progetto intitolato il Geometra e il territorio aretino (rivolto al triennio delle sezioni CAT e TL).

Paesaggio ed Emergenze. Uso e consumo di suolo nella Piana di Arezzo ed emergenze idrauliche è il titolo del percorso didattico in mostra. Il contenuto si articola nella fotointerpretazione dell’uso del suolo, dal 1954 in poi, nel territorio relativo ai bacini idrografici dei torrenti che drenano la piana di Arezzo con  collegamenti alle emergenze idrauliche che si verificano nella Piana stessa. Sono inoltre descritte le opere realizzate o progettate dal Comune di Arezzo per diminuire il rischio idraulico.

I materiali che riportiamo sono un connubio tra metodo, contenuto e interazione con i soggetti del territorio, reso più stringente da avanzate tecnologie informatiche al servizio dello studio del territorio quale è il GIS, ampiamente utilizzato nei nostri lavori.

Finalità generale è far maturare una sensibilità per i temi ambientali che guidi il futuro tecnico nell’esercizio di una professione consapevole, con positive ricadute nella tutela di beni non rinnovabili quali suolo e paesaggio.

Le foto appartengono alla fototeca del Laboratorio di Economia ed Estimo Territoriali, escluso quelle in cui appare una provenienza diversa. Le foto aeree,  sono concesse dal SIT della Provincia che ringraziamo per la collaborazione.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0