Prima Pagina | Sport | Arezzo ferma l’Ancona sullo 0-0

Arezzo ferma l’Ancona sullo 0-0

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Arezzo ferma l’Ancona sullo 0-0

 

Il primo tentativo porta la firma di Di Ceglie che dai 25 metri lascia partire un tiro sul quale Baiocco si fa trovare pronto.

Al 26' Cazzola, tra i migliori del primo tempo, scenda sulla destra e mette al centro un pallone che rimbalza nell'area piccola senza trovare la deviazione di un compagno.

Prima del'intervallo ecco un altro brivido per l'Arezzo con Cognigni che su calcio d'angolo devìa il pallone verso la porta amaranto con Baiocco che riesce a bloccare sulla linea.

L'arbitro però ferma tutto e ammonisce l'attaccante, reo di aver toccato il pallone con la mano. Al 45' occasionissima per Mendicino che lanciato a rete da Tremolada lascia partire un diagonale che si spegne a pochi centimetri dal palo.

La ripresa si addormenta un po’

Cornacchini vuole dare più mobilità al proprio attacco e inserisce Frediani per Libertazzi, ma è l'Arezzo ad andare vicino al gol.

Capece lancia per Medicino che va via di forza Radi e appoggia all'indietro per il piatto di Tremolada che colpisce il palo.

Alla mezz'ora si rianima l'Ancona che prova a sfondare sulla destra con Frediani. La difesa amaranto regge l'urto e riesce a preservare la porta di Baiocco tenendo alta l'attenzione sui cross dagli esterni.

L'Arezzo, che nel frattempo ha sostituito Greco con Defendi, fa fatica nel riportarsi in avanti dove Mendicino gioca soprattutto con il fisico per fronteggiare Konate.

Nei minuti finali ci prova ancora l'Ancona con Cazzola ma Baiocco ci mette una pezza per dirgli di no.

Al 90' Capuano manda dentro anche Bismark facendo esordire in prima squadra il giocatore prelevato a gennaio dalla Primavera del Chievo e aggregato alla Berretti.

Il risultato non cambia con l'Arezzo che torna da Ancona con un punto.

ANCONA (3-5-2): Lori; Parodi, Radi, Konate; Cazzola, Casiraghi, Paoli, Di Ceglie, Pedrelli; Cognigni, Libertazzi. A disposizione: Polizzi, Di Sabatino, Gelonese, Bambozzi, Bussi, Adamo, Velocci, Di Dio, Sassano, Frediani, Hamlili. Allenatore: Giovanni Cornacchini.

AREZZO (4-3-1-2): Baiocco; Brumat, Madrigali, Milesi, Sabatino; Benedetti, Capece, Feola; Tremolada; Greco, Mendicino. A disposizione: Ronchi, Panariello, Carlini, Pugliese, Gambadori, Masciangelo, Mariani, Varano, Bismark, Defendi. Allenatore: Ezio Capuano.

ARBITRO: Maggioni di Lecco (Zanetti di Portogruaro - Moraglia di Verona).

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0