Prima Pagina | Salute e sanità | Giorgio Paoletti chiamato dall’Università cinese per tenere lezioni su ecografia urologica e incontinenza

Giorgio Paoletti chiamato dall’Università cinese per tenere lezioni su ecografia urologica e incontinenza

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Giorgio Paoletti chiamato dall’Università cinese per tenere lezioni su ecografia urologica e incontinenza

Continua lo scambio di conoscenze professionali con il paese asiatico. Il medico aretino aprirà le sue docenze promuovendo l’immagine di Arezzo.

 


AREZZO – Uno degli “storici” urologi della nostra Asl è stato chiamato in Cina dall’Università di Suzhou (città detta la “Venezia d’Oriente”) per tenere una serie di lezioni sulla ecografia urologica e sulla incontinenza. E’ Giorgio Paoletti e partirà alla fine del mese per trattenersi alcuni giorni presso il grande ateneo  cinese.  E' uno scambio accademico conseguente allo stage che alcuni urologi di questa Università hanno fatto ad Arezzo  nel 2013.

“Per me è motivo di grande soddisfazione professionale – commenta Paoletti - e anche questa esperienza rientra in un percorso che porterà di nuovo altri colleghi cinesi a  chiedere ancora di fare stage ad Arezzo. In occasione di queste mie lezioni, d’accordo con l’assessore Comanducci, intendo occupare i primi minuti per   promuovere anche la nostra Città  proiettando il filmato "Arezzo grazie mille " ed illustrando il nostro Ospedale”

Arezzo è sede della scuola di ecografia interventistica e i suoi studi sono base di conoscenza e di studio in tutta Italia e a livello internazionale.  

A suo tempo è  stata un’importante azienda italiana, leader nella produzione di ecografi, ad avviare un proficuo rapporto con i medici cinesi. Azienda che aveva individuato nel dottor Giorgio Paoletti il professionista esperto nell'eseguire particolari studi per la diagnosi del carcinoma prostatico utilizzando tecniche ecografiche all'avanguardia e comunque tecniche operative ecografiche urologiche. 

Adesso dall’Università di Suzhou è arrivata direttamente a Paoletti la richiesta di tenere lezioni avanzate sul diffuso tema dell’incontinenza e sulle potenzialità di una diagnosi adeguata con l’utilizzo dell’ecografia, tale da offrire poi le conoscenze necessarie e sufficienti per un eventuale intervento risolutivo di questa patologia.

 

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0