Prima Pagina | Politica società diritti | Giostra del Saracino, una ricerca condotta da un gruppo di studentesse universitarie sui ruoli e le attività delle donne

Giostra del Saracino, una ricerca condotta da un gruppo di studentesse universitarie sui ruoli e le attività delle donne

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Giostra del Saracino,  una ricerca condotta da un gruppo di studentesse universitarie sui ruoli e le attività delle donne

Presentazione martedì 1 marzo alle ore 16 al campus universitario del Pionta (viale Cittadini)

 


Quali sono i ruoli e le attività delle donne all’interno della Giostra del Saracino e dei quartieri? Un gruppo di studentesse del Corso di laurea in Scienze dell’educazione e della formazione del Dipartimento di Arezzo dell’Università di Siena hanno condotto su questo tema una ricerca dal titolo “Giostra del Saracino: una questione di genere”, che sarà presentata martedì 1° marzo alle ore 16 ad Arezzo, nella sala dei Grandi del Campus del Pionta (viale Cittadini), nell’ambito delle iniziative promosse per la Giornata internazionale della Donna.

La ricerca è stata svolta da Alessia Mazzierli, Ilaria Tonioni, Letizia Giani, Marta Casini e Sofia Sandroni attraverso interviste ai veterani e ai giovani, ai rettori e ai capitani dei quattro quartieri e ai presidenti dei comitati giovanili, al gruppo sbandieratori, ai musici, al maestro d’armi e all’araldo.

Interverranno la professoressa Loretta Fabbri, docente di Didattica dei processi educativi e formativi che ha seguito la ricerca delle studentesse, Gianfrancesco Gamurrini, assessore alla Giostra del Comune di Arezzo, il presidente dell'Istituzione Giostra, i rettori e altri rappresentanti dei quartieri.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0