Prima Pagina | Territori | Appello ai cittadini affinché informino le Istituzioni e le Forze dell’Ordine quando assistono ad atti di danneggiamento.

Appello ai cittadini affinché informino le Istituzioni e le Forze dell’Ordine quando assistono ad atti di danneggiamento.

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Appello ai cittadini affinché informino le Istituzioni e le Forze dell’Ordine quando assistono ad atti di danneggiamento.

                                                                                          

Ancora un brutto episodio di vandalismo è stato registrato alcuni giorni fa a Castiglion Fiorentino.

Ignoti hanno divelto alcuni cavallotti oltre ad aver scaraventato giù per una scarpata una panchina di ferro.

Purtroppo, non è la prima volta che nel corso dei fine settimana vengono registrati episodi di piccola crimnalità e vandalismo. Ma se è quasi impossibile ostacolare l’assalto alla fabbrica orafa di Manciano, dove ha agito una banda criminale armata fino ai denti, la situazione è ben diversa quando si verificano episodi di micro criminalità e vandalismo. In quel caso vanno combattuti. Innanzitutto grazie alla collaborazione dei cittadini riscoprendo il senso civico che alberga in ognuno di noi.

Mentre ci può essere il passaparola attraverso le nuove tecnologie l’Amministrazione Comunale ritiene che la fitta collaboraizone con le Forze di Polizia, le Istitutizoni e i cittadini debba essere sempre più stringente al fine di smascherare coloro che compiono anche nel Centro Storico veri e propri atti di vandalismo.

Le telecamere che al momnento sono 38 non posso essere la panacea di tutti i mali ma sicuramente contribuiscono attivamente alle eventuali indagini. “È il momento di dire basta a questi atti di vandalismo. Ci rivolgiamo a tutti i nostri concittadini affinché informino le Istituzioni e le Forze dell’Ordine quando assistono ad atti di danneggiamento dei beni comuni” dichiara il Sindaco Mario Agnelli. 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0