Prima Pagina | Cronaca | RAPINA ALL’UFFICIO POSTALE DI AREZZO, LOCALITA’ CHIASSA SUPERIORE - ARRESTATI GLI AUTORI.

RAPINA ALL’UFFICIO POSTALE DI AREZZO, LOCALITA’ CHIASSA SUPERIORE - ARRESTATI GLI AUTORI.

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
RAPINA ALL’UFFICIO POSTALE DI AREZZO, LOCALITA’ CHIASSA SUPERIORE - ARRESTATI GLI AUTORI.

 

 

Alle 9.00 di oggi, 12 febbraio 2016, tre individui hanno perpetrato una rapina in danno dell’Ufficio Postale sito in località Chiassa Superiore di Arezzo.

I tre uomini, con volto travisato da passamontagna ed armati di una pistola, si facevano consegnare la somma di € 390 e si dileguavano nelle vie circostanti a bordo di autovettura Hyundai.

Le immediate ricerche attivate dalla Centrale Operativa del Comando Provinciale Carabinieri di Arezzo, hanno consentito ai militari della Stazione di Subbiano (AR) di intercettare bloccare, dopo pochi minuti, in località Montegiovi di Capolona (AR), la menzionata autovettura Hyundai I-20, risultata asportata ieri, 11 febbraio 2016 in Arezzo, con a bordo un 47/enne, un 48/enne ed un 38/enne, tutti disoccupati, pregiudicati e originari della provincia di Napoli, uno dei quali ritenuto contiguo al Clan camorristico “DI MARTINO”, operante nell’area di Gragnano-Pimonte (NA).

Nel corso della successiva perquisizione personale e veicolare sono stati rinvenuti e recuperati l’intera somma asportata, tre passamontagna e una pistola scacciacani  priva del tappo rosso usata per compiere la rapina.

I tre arrestati, denunciati anche in stato di libertà per il reato di ricettazione in relazione all’autovettura rubata, sono stati associati presso la Casa Circondariale di Arezzo, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0