Prima Pagina | Politica società diritti | SU BANCA ETRURIA ANCHE LA GAGNARLI AFFIANCA L'INIZIATIVA DEL SINDACO GHINELLI

SU BANCA ETRURIA ANCHE LA GAGNARLI AFFIANCA L'INIZIATIVA DEL SINDACO GHINELLI

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
SU BANCA ETRURIA ANCHE LA GAGNARLI AFFIANCA L'INIZIATIVA DEL SINDACO GHINELLI



La deputata cortonese M5S Gagnarli scrive al Sindaco di Arezzo, Alessandro Ghinelli, in merito alla missiva diretta al Presidente del Consiglio sulla spinosa questione Banca etruria, già condivisa da alcuni Sindaci della Provincia di Arezzo.

il Movimento 5 Stelle si è schierato da subito a fianco di quei cittadini che, per effetto del decreto cosiddetto “salva banche”, si sono visti espropriare i risparmi di una vita e il sostegno per gli imprevisti del futuro.

Riteniamo questo Decreto quanto meno illegittimo ed incostituzionale – scrive la Gagnarli in una lettera diretta al Sindaco di Arezzo – ed è per questo che faremo tutto quanto in nostro potere per provare a far recuperare ai nostri concittadini quanto riteniamo ingiustamente sottratto.

Al coro unanime dei firmatari della missiva di Ghinelli, tuttavia, manca la firma del Sindaco di Cortona – fa presente il consigliere M5S Scorcucchi. Invitiamo la Basanieri ad unirsi alla battaglia - prosegue - non vogliamo credere che per il primo cittadino cortonese gli interessi dei cittadini truffati siano meno importanti della fedeltà al partito"

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0