Prima Pagina | Lo Sport | Il rugby internazionale passa da Arezzo

Il rugby internazionale passa da Arezzo

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Il rugby internazionale passa da Arezzo

 

Martedì 23 febbraio alle 14,30 ad Arezzo si giocherà l’incontro tra le Selezioni Nazionali Under 17 di Italia e Francia.

La Federazione Italiana Rugby ha scelto il bellissimo impianto “E. Arrigucci” di via dell’Acropoli per la prima delle due partite che le due selezioni nazionali giocheranno in Toscana; il secondo incontro si giocherà sabato 27 febbraio allo stadio Chersoni di Prato.

I ragazzi accompagnati dallo staff tecnico, provenienti da tutta Italia, arriveranno ad Arezzo sabato 20 nel primo pomeriggio e alloggeranno presso l’Arezzo Sport College, a pochi passi dai campi da gioco, per dedicarsi completamente agli allenamenti prima dalla gara; ripartiranno nella mattinata del 24 febbraio in direzione Prato per il secondo incontro.

Tra i convocati anche Leonardo Mariottini, giovane cresciuto nel Vasari Rugby e ora in forze a I Medicei, che debutta con la Selezione azzurra, mentre nella precedente lista era presente Andrea Chianucci, stesso percorso rugbistico di Mariottini. La loro presenza conferma che Arezzo nel tempo ha allevato sportivamente molti giovani; prima di loro nel giro delle nazionali sono passati Marco Ferrini ed Alessandro Cocchi, mentre oggi nella Nazionale Under 18 sono stabilmente convocati Jacopo Bianchi e Michele Mancini Parri; tutti i ragazzi sono stati avviati a questo sport dal Convitto e poi sono passati nelle giovanili del Vasari Rugby Arezzo, prima di essere richiesti da Società toscane con formazioni che militano in serie A. Questa partita quindi potrebbe essere l’occasione di vedere in campo un rugbista cresciuto proprio sul campo dove giocherà.

Arezzo è stata scelta per l’impianto, per la qualità offerta dall’Arezzo Sport College e per la sua posizione geografica, e per confermare che la scelta è stata giusta lo staff che organizza l’evento presieduto da Riccardo Bonaccorsi, Presidente del Comitato Regionale Toscano, e costituito da dirigenti delle società aretine,  sta predisponendo tutto per accogliere al meglio i giovani sportivi e dare a questo evento il giusto risalto, facendo in modo che in futuro altre formazioni di grande livello possano tornare a giocare ad Arezzo.

Per il rugby aretino questo evento corona una stagione sportiva ricca di soddisfazioni in tutte le categorie, con gli ottimi risultati della serie B che sta disputando i play off per la prima volta nella sua storia, l’Under 18 prima in classifica, la prima stagione della serie C, e tutte le altre categorie, dalla under 6 alla under 16, che crescono numericamente e qualitativamente. In questi giorni inoltre si sta giocando il “6 Nazioni” e l’attenzione di molti è rivolta proprio al rugby.

Per dare a tutti la possibilità di conoscere meglio questo sport e tutto quello che c’è intorno, dall’aspetto conviviale al rispetto per l’avversario che si concretizza con il terzo tempo, l’ingresso alla partita sarà gratuito e i piccoli sportivi, se vorranno, nei giorni precedenti potranno assistere anche alle sedute di allenamento dalla tribuna che il Comune di Arezzo ha reso disponibile per l’occasione.

Questo l'elenco degli atleti convocati da Paolo Grassi, responsabile tecnico della Nazionale Italiana Under 17:

Antonino ALOE' (Cus Catania Rugby)

Davide BARBIERI (Valsugana Padova)

Valerio Maria BARONE (Unione Rugby Capitolina)

Paolo BEDINI (Sitav Lyons Piacenza)

Cosmin Andre BENCHEA (Rugby Colorno)

Stefano BETTI (Rugby Como)

Marco BONANNI (Florentia Rugby)

Marco BORRACINO (Rugby IV Circolo Benevento)

Lorenzo CITTON (Valsugana Padova)

Giacomo DA RE (Benetton Treviso)

Vittorio DOTTI (Cus Milano)

Sebastiano FACCI (Marchiol Mogliano)

Francesco Maria FERRARA (Pol. L'Aquila Rugby)

Mirco FINOTTO (Benetton Treviso)

Tommaso GEMMA (Rugby Colorno)

Pietro GENTILI (Rugby Parma F.C.1931)

Antoine KOFFI KOUASSI (Amatori Parma Rugby)

Andrej MARINELLO (Ruggers Tarvisium)

Leonardo MARIOTTINI (Toscana Aeroporti I Medicei)

Damiano MAZZA (Rugby Parma 1931)

Nicolò MIGLIORINI (Cus Genova)

Francesco MODENA (Femi-CZ Rovigo)

Matteo NOCERA (Modena Rugby 1965)

Gianmarco PIVA (Benetton Treviso)

Alberto RATCLIFFE (Rugby Milano)

Stefano ROMANO (Pro Recco Rugby)

Giovanni SCAGNOLARI (Petrarca Padova)

Lorenzo STURARO (Petrarca Padova)

Umberto TEDESCHI (Rugby Colorno)

Andrea TURCATO (Valsugana Padova)

Riccardo VENTURINI (Petrarca Padova)

Gabriele VINCENTI (Cavalieri Union Rugby Prato)

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0