Prima Pagina | Economia e lavoro | Oscar Green 2016: al via la vetrina dell’innovazione agricola “Under 40”

Oscar Green 2016: al via la vetrina dell’innovazione agricola “Under 40”

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Oscar Green 2016: al via la vetrina dell’innovazione agricola “Under 40”

Aperte le iscrizioni al Premio Coldiretti per giovani agricoltori. Scadenza il prossimo 15 marzo Marcelli: dare gambe giuste alla tradizione perché questa possa diventare futuro Rossi: una decisiva occasione per i giovani imprenditori del nostro territorio

 

 

Originalità, innovazione, sostenibilità, passione, idee, ricerca, diversificazione e progetti di filiera delle imprese agricole al centro di Oscar Green, il Premio promosso da Coldiretti Giovani Impresa, che ha aperto le iscrizioni anche ad Arezzo, per individuare esempi di agricoltura proiettata al futuro, ma che riscopre o ripropone la tradizione reinventandola.

Parte quindi, “questo nuovo, gioioso assalto all’Oscar dell’Agricoltura – spiega  il delegato giovani di Coldiretti Arezzo, Alberto Dal Cero -  con le iscrizioni aperte per la decima edizione del concorso che valorizza, esalta e premia l’agricoltura giovane, fatta dai giovani, sempre più vicina alla tecnologia, ecosostenibile e sinonimo di qualità Made in Italy. Il concorso è infatti riservato agli imprenditori agricoli e agroalimentari under 40 che abbiano realizzato un modello d’impresa originale e innovativo”.

“L’Oscar Green  - spiega il presidente di Coldiretti Toscana e Arezzo, Tulio Marcelli - intende valorizzare il cammino che stanno facendo i nostro giovani, che stanno dimostrando come si possano dare le gambe giuste alla tradizione, perché questa possa avere futuro proprio grazie alle tante realtà condotte da giovani imprenditori e anche quest’anno la partecipazione aretina confermerà la capacità di innovare della nostra provincia e di tutta la nostra agricoltura”.

“Il concorso  - spiega poi il direttore di Coldiretti Arezzo Mario Rossi – è di fatto una decisiva occasione per i giovani imprenditori del nostro territorio, perché offre la possibilità di essere parte attiva in una vetrina nazionale e, quindi, dà molta, moltissima visibilità. Per chi vuole mettere in mostra la propria imprese, farsi conoscere è una bella esperienza: la scorsa edizione della finale regionale si è tenuta proprio ad Arezzo in occasione di Agri Young, la grande festa dei nostri giovani, ed è stata davvero un momento di protagonismo positivo della giovane agricoltura”. “Dal 2009 – conclude Rossi -  sono state decine le imprese aretine che hanno partecipato al concorso, e con grande successo, a cominciare dall’Azienda agricola ed agrituristica Le Ceregne di Giada Poggini, che nel 2013 arrivò alla finale nazionale a Roma proprio per la forte valenza innovativa del suo modo di gestire l’impresa”.

Sono cinque le sezioni previste dal bandoCampagna Amica”, che premierà le imprese che in maniera innovativa raggiungono direttamente il consumatore finale rispondendo alle esigenze di sicurezza alimentare, qualità dei prodotti tutela ambientale;  “Fare rete”, destinato a imprese, dalle cooperative ai consorzi agrari, alle società agricole capaci di fare rete per massimizzare i vantaggi delle aziende agricole, agroalimentari e del consumatore finale; “Impresa 2.terra”, riservato alle aziende agroalimentari che hanno sviluppato una cultura d’impresa esemplare per lo sviluppo e la crescita dell’agricoltura italiana; “Paese Amico”, riservato a istituzioni (Comuni, Ausl, scuole) che hanno dato il loro contributo per l’attuazione dei progetti promossi da Coldiretti; “We green”, riservato alle aziende che pongono particolare attenzione alla tutela dell’ambiente e all’agricoltura sociale con un sviluppo incentrato sulla sostenibilità e il servizio all’intera società.

Le iscrizioni sono aperte fino al 15 marzo e possono essere fatte online sul sito web www.oscargreen.it, dove è possibile trovare anche il regolamento, oppure rivolgendosi direttamente alle sedi territoriali di Coldiretti Arezzo.

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0