Prima Pagina | Lettere alla redazione | Lettere: "Mi sono fuso delle fusioni in Casentino" .

Lettere: "Mi sono fuso delle fusioni in Casentino" .

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Lettere: "Mi sono fuso delle fusioni in Casentino" .

 


Oggi nella bella vallata detta casentino invece di parlare di LAVORO, si parla di FUSIONE tra comuni. La politica locale sembra solo proiettata verso questa prospettiva ,vedi raccolta firme di cittadini pro fusione come se non ci fossero altri problemi .Non hanno perso il lavoro. Ma saltuariamente saltano il pasto ma solo per fare la dieta. Sembra che la panacea di tutti i mali sia questa benedetta fusione .

Tra comuni piccoli, grandi, medi .... Vorrei ricordare che mentre questi scienziati della fusione a freddo armeggiano ,nel comune di Pratovecchio/Stia appena fuso da qualche anno percepisce 1.5000.000 € per il biennio e per i rimanenti 3 anni altrettanti .

Nessun ovulo donato dalla fusione per le numerose famiglie senza lavoro. In pratica al popolo non arriva niente. Si dovrebbero vergognare tutti. In Casentino c'è bisogno di un radicale cambiamento. Non si può cedere alle favole della politica incestuosa, lobbista .Tipo fondiamoci che le cose andranno meglio .

Sono tutte storielle per Sindaci di seconda nomina elettiva. Che per essere rieletti per altri 10 anni agiscono maldestramente. Il vaso di Pandora è colmo .

La realtà sarà di gran lunga superiore alle aspettative di questa politica da palcoscenico di campagna. Il mio sfogo sarà solo una goccia tra un mare di lacrime .

Di persone con nomi tipo : giovani che ha 58 anni e non riesce più a trovare lavoro, stefania che ha quasi 40 anni e lavora saltuariamente, Tommaso che ha 45 anni e da 6 non trova lavoro fisso con un mutuo e la moglie disabile, Sonia non trova lavoro ed è divorziata con figlia carico, solo che ex marito non lavora ed è tornato dai sui genitori .

Questi sono ITALIANI CASENTINESI. Non sono numeri .

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

4.00