Prima Pagina | L'opinione | L'appuntalapis di Maurizio Bianconi

L'appuntalapis di Maurizio Bianconi

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
L'appuntalapis di Maurizio Bianconi

RISPOSTA ALLE LAMENTELE DEL SINDACO DI AREZZO SUL RITIRO DELLA REGIONE DAL CENTRO AFFARI


Quando quel somaro di BARBINI in accordo con quella merda del BIANCONI (io) convinsero la Regione ad eleggere Arezzo come terzo polo fieristico regionale e fecero investire qui, furono crocefissi come inciuciatori.
Quando lo stesso DUO di stronzi fece avere 25milioni di Euro ad AREZZOFIERE nessuno disse neppure grazie. 
Le due opportunita' sono state scialacquate dai profittatori ancora in sella o scesi (o caduti) da cavallo e dai miopi (non ultimo chi oggi, fatta carriera, piange) dopo avere fatto gli affaracci loro. 
Ora la Regione che non ha piu' stronzi aretini (o ci sono e non sanno dove sono?) si ritira. È' obbligata da gestioni vergognose e clientelari e dalle mancate protezioni territoriali.
E che dire di una giunta comunale e di un sindaco, che non sono aggiornati sull'odg del Consiglio Regionale, delle delibere consiliari, dei decreti dirigenziali e delle delibere di giunta e si meravigliano come uno sceso dalla Rassinata?
DILETTANTI ALLO SBARAGLIO tanto dilettanti che non si vergognano a renderlo pubblico. 
Tornate ai vostri mestieri se ne avete, fate meno danno

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0