Prima Pagina | Politica società diritti | IL PORTAVOCE PROVINCIALE DI FDI FEDERICO DINI SU LAVORI SOCIALMENTE INUTILI PER I FINTI PROFUGHI: AREZZO RESTI FUORI PERCHÉ QUEL TAVOLO REGIONALE È TARGATO PD. CHE STA PER: PARTITO DEMAGOGICO.

IL PORTAVOCE PROVINCIALE DI FDI FEDERICO DINI SU LAVORI SOCIALMENTE INUTILI PER I FINTI PROFUGHI: AREZZO RESTI FUORI PERCHÉ QUEL TAVOLO REGIONALE È TARGATO PD. CHE STA PER: PARTITO DEMAGOGICO.

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
IL PORTAVOCE PROVINCIALE DI FDI FEDERICO DINI  SU LAVORI SOCIALMENTE INUTILI PER I FINTI PROFUGHI: AREZZO RESTI FUORI PERCHÉ QUEL TAVOLO REGIONALE È TARGATO PD. CHE STA PER: PARTITO DEMAGOGICO.

 

La nostra regione è ormai satura e messa a dura prova dal continuo arrivo di profughi e di immigrati irregolari. I prefetti non hanno ancora comunicato come avverrà la ripartizione di questi arrivi, lasciando i Comuni in difficoltà e nella più totale incertezza. Fra gli stessi Comuni, alcuni (come Arezzo di centrodestra) sono costretti a farsi carico di incombenze e persone che altri (targati centrosinistra) tranquillamente rifiutano.

Di sicuro, però, Regione e Governo per questi presunti profughi si sforzano sempre di trovare soluzioni. E i nostri indigenti? Chi subisce sfratti, chi si avvicina alla soglia della povertà, chi fa la coda alla Caritas, chi perde il lavoro? A proposito di lavoro ecco l’ennesima leggina pro-immigrati di Rossi e del Pd: le attività socialmente utili su base volontaria. Due o tre foto scattate ad hoc durante il recente diluvio a Firenze e questa presunta soluzione ha fatto il giro delle tv e del web. Peccato che anche in questo caso nulla sia chiaro, dalle coperture assicurative e infortunistiche per queste persone alle spese che i Comuni devono sostenere. Noi non ci stiamo a questo gioco. Ogni sforzo delle istituzioni diretto a individuare nuove risorse va diretto solo ed esclusivamente verso gli italiani in difficoltà.

Arezzo resti fuori da qualunque tavolo regionale incaricato di studiare e verificare le condizioni di applicabilità della normativa suddetta. Sconosciuti senza generalità impiegati in strutture associative, sportive, adibite a verde pubblico, ricreative, parchi, strade, danno garanzia di sicurezza? Arezzo resti fuori perché quel tavolo regionale è targato Pd. Che sta per: Partito Demagogico.

 

FEDERICO DINI

PORTAVOCE PROVINCIALE FDI

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0