Prima Pagina | Economia e lavoro | NOTTE DI SAN LORENZO, DA PIAZZA SANT’AGOSTINO PARTE UN “MESSAGGIO PER LE STELLE”

NOTTE DI SAN LORENZO, DA PIAZZA SANT’AGOSTINO PARTE UN “MESSAGGIO PER LE STELLE”

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
NOTTE DI SAN LORENZO, DA PIAZZA SANT’AGOSTINO PARTE UN “MESSAGGIO PER LE STELLE”

Ad Arezzo lunedì 10 agosto seconda edizione per l’iniziativa organizzata dalla Confcommercio con la collaborazione degli operatori commerciali La serata si apre alle ore 21 con l’animazione di Andrea Fognani de La Carta e lo show musicale di Enzo Scartoni, poi dalle 22 il lancio collettivo delle lanterne dei desideri, con possibilità di scrivere un biglietto beneaugurante da far volare in cielo. Negozi aperti fino a mezzanotte e “movida” nei locali

 

Ad Arezzo la notte di San Lorenzo si festeggia  anche in piazza Sant’Agostino. E chissà che il connubio fra i due santi non porti davvero bene a quanti approfitteranno dell’occasione per esprimere un desiderio con gli occhi rivolti al firmamento.

Lunedì 10 agosto 2015 sarà infatti proprio il lancio delle “lanterne dei desideri” a costituire l’attrattiva principale della serata dal titolo “Messaggio per le stelle”, realizzata su iniziativa della Confcommercio con la collaborazione dei commercianti di piazza Sant’Agostino e giunta alla seconda edizione dopo il successo ottenuto l’estate scorsa.

Ogni lanterna colorata sarà accompagnata da un palloncino luminoso in omaggio, che porterà appeso un biglietto nel quale chi lo vorrà potrà scrivere il proprio desiderio da far leggere alle stelle. Il lancio collettivo, previsto per le ore 22, diventerà quindi una sorta di magico rito propiziatorio, che come sempre non mancherà di catturare l’attenzione di grandi e piccoli. E i sogni saranno comunque low cost: grazie al contributo dei commercianti, infatti, ogni lanterna costerà al pubblico solo 2,5 euro.

La serata si aprirà alle ore 21 con l’animazione di Andrea Fognani de La Carta e lo show di musica e karaoke del maestro Enzo Scartoni, che accompagneranno il pubblico fino al momento del lancio delle lanterne, previsto per le ore 22.

I negozi dell’area resteranno aperti fino a mezzanotte per accogliere i clienti con una suggestiva coreografia di palloncini colorati. Aperti anche i tanti bar, ristoranti, le gelaterie e le attività gastronomiche  che tutto l’anno animano piazza Sant’Agostino e dintorni.

Per gli operatori, la festa per la notte di San Lorenzo rappresenta in fondo un modo per ringraziare le tante persone che, ogni giorno, frequentano i loro negozi e la piazza contribuendo a renderla fra le più vivaci e vissute della città di Arezzo.

 

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Image gallery

Vota questo articolo

0