Prima Pagina | Politica società diritti | Gamurrini: “interventi di manutenzione, controlli della sosta abusiva, nuova organizzazione delle segreterie e dimezzamento, per la Giostra, dei posti in tribuna a disposizione del Sindaco”

Gamurrini: “interventi di manutenzione, controlli della sosta abusiva, nuova organizzazione delle segreterie e dimezzamento, per la Giostra, dei posti in tribuna a disposizione del Sindaco”

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Gamurrini: “interventi di manutenzione, controlli della sosta abusiva, nuova organizzazione delle segreterie e dimezzamento, per la Giostra, dei posti in tribuna a disposizione del Sindaco”

L’intervento del vice Sindaco nel corso della conferenza stampa dei 30 giorni

 

 

"Abbiamo stabilito una nuova organizzazione, ogni assessore avrà una sola segretaria, e questo per ridurre ancora i costi sostenuti dal Comune" ha esordito così l'assessore e vice sindaco, Gianfrancesco Gamurrini, nella conferenza stampa indetta questa mattina, assieme al sindaco Alessandro Ghinelli, per tracciare un bilancio sul primo mese di mandato.

Gamurrini, quindi, è subito entrato in un tema che sta particolarmente a cuore ai cittadini: "in via Guido Monaco, sono stati fatti interventi provvisori ai marciapiedi per arginare l'emergenza buche che andava avanti da tempo. Poi a settembre partiranno le opere già previste dalla precedente amministrazione, ma non saranno assolutamente ridotti i parcheggi.  Invece, nella risistemazione dell'area davanti alla chiesa dei Santi Pergentino e Lorentino, lungo via Marco Perennio, erano stati previsti sette posti auto, ma ne saranno realizzati di più, come sarà potenziata l'illuminazione, rispondendo alle richieste dei residenti e dei commercianti. Lavori che verranno fatti attraverso l'utilizzo di fondi recuperati nelle economie di asta. Per quanto riguarda il centro storico, da ieri, sono stati intensificati i controlli sulla sosta abusiva dentro alla Ztl, e sarà riattivato il dissuasore di piazza San Francesco, inutilizzato da tempo". 
Inoltre, abbiamo rivisto il progetto di messa in sicurezza delle frazioni  che si trovano lungo la Strada Regionale 71, in direzione Valdichiana. La priorità verrà data alla risistemazione del marciapiede a Rigutino, dato che ci sono molte barriere architettoniche, che creano difficoltà sia a persone disabili, come ad anziani o mamme con il passeggino. Sarà invece chiuso, con un riempimento in terra il laghetto di Tortaia, per garantire la sicurezza dell'area. Al suo posto realizzeremo un giardino". 

Quindi il vice sindaco Gamurrini, concludendo, è passato ad un altro importante tema, quello della Giostra del Saracino, in vista già della prossima edizione di settembre. "Abbiamo stabilito di dimezzare i posti a disposizione degli ospiti del sindaco. Coloro che non parteciperanno più su invito, avranno comunque la priorità nell'acquisto del biglietto ad un costo di 85 euro, dato che si tratta di posizioni privilegiate per seguire la manifestazione. Una cifra totale che andrà così a contribuire in maniera decisamente positiva al bilancio dell'Istituzione Giostra, e non potrà che portare vantaggi al Saracino, dopo che i quartieri quest'anno si sono visti addirittura dimezzare il contributo".

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0