Prima Pagina | Territori | Incontro Amministrazione Comunale/Rappresentanti del Gruppo Maccaferri-Powercrop-Seci

Incontro Amministrazione Comunale/Rappresentanti del Gruppo Maccaferri-Powercrop-Seci

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Incontro Amministrazione Comunale/Rappresentanti del Gruppo Maccaferri-Powercrop-Seci

Un incontro preliminare voluto dall’Amministrazione Comunale tra i vertici del Gruppo Maccaferri/PowerCrop/Seci ed i Capogruppo in Consiglio Comunale, Luca Fabianelli, “Libera Castiglioni”, Luigi Bittoni, “Democratici per Castiglioni” e Giuseppe Mazzoli del “Partito Comunista dei Lavoratori


A seguire un confronto con la giunta comunale e i rappresentanti del Gruppo Maccaferri/PowerCrop/Seci. Un incontro che non ha visto alcuna variazione tra le posizioni delle parti rispetto al progetto per la realizzazione di una centrale a biomasse in Località Cà Bittoni O IN QUALUNQUE ALTRO SITO del territorio comunale. L’Amministrazione Comunale ha, infatti, ribadito il suo secco no al progetto e di contro la PowerCrop, rappresentata dall’Ing. Raimondo Cinti, non ha manifestato alcuna intenzione di ritirare il ricorso presentato al Consiglio di Stato per ribaltare il verdetto del TAR.
A questo proposito l’Amministrazione Comunale ha già dato mandato ai suoi legali di opporsi al suddetto ricorso. Durante l’incontro è stata anche presa in esame l’area dell’ex zuccherificio, 100 ettari di terreno ormai in abbandono.  Per quell’area il regolamento urbanistico ha definito un’apposita “area programma” di valenza strategica sulla quale c'è stato il confronto con l’Amministratore Delegato di Seci Immobiliare, Giuliano Montagnini. La giunta comunale si è detta disponibile a valutare dei progetti purché sostenibili e compatibili con la natura del territorio della Valdichiana. Dovranno essere PROPOSTE TOTALMENTE ALTERNATIVE a quelle che fino ad oggi l’azienda ha presentato.
Un particolare interesse è stato rivolto anche alla bonifica dell’area industriale preesistente sulla quale l’Amministrazione Comunale fin da subito ha dedicato la propria attenzione.
Le parti si sono dette disponibili ad aprire un tavolo tecnico su ipotesi di riconversione sulla vecchia area industriale.
“Come promesso, anche questa volta informiamo puntualmente e in maniera capillare i castiglionesi su tutto il percorso che l’Amministrazione Comunale intraprende sulla vicenda dell’ex zuccherificio”.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0