Prima Pagina | Eventi e spettacoli | AL VIA UN’EDIZIONE RIVOLUZIONARIA DI AREZZO WAVE DAGLI APPENNINI AL SOLE

AL VIA UN’EDIZIONE RIVOLUZIONARIA DI AREZZO WAVE DAGLI APPENNINI AL SOLE

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
AL VIA UN’EDIZIONE RIVOLUZIONARIA DI AREZZO WAVE DAGLI APPENNINI AL SOLE

Dal 17 al 21 giugno si terrà la 29°esima edizione di Arezzo Wave Love Festival

 

 

 

Arezzo Wave 2015, un’edizione completamente rinnovata che vedrà i palchi disposti in vari comuni della provincia di Arezzo e che coinvolgerà il proprio pubblico nella Marcia del Soleideata tra gli altri assieme a Folco Terzani, a celebrazione del Solstizio2015 sul monte del Pratomagno, una dorsale che si innalza tra il Valdarno e il Casentino e che raggiunge nella vetta più alta, la Croce del Pratomagno, i 1600 metri.

Il Festival partirà da Terranuova Bracciolini (Valdarno)per spostarsi a Castiglion Fibocchi (Valdarno), per passare dalle vette del Pratomagno e chiudere a Capolona (Casentino), l’edizione 2015… un festival in movimento.


Il festival quest’anno torna alla sua forma completamente gratuita e avrà la voce come punto centrale delle varie serate oltre al movimento e quindi alla partecipazione attiva del suo pubblico.

Il 17 giugno la voce di John de Leo e la sua orchestra chiuderanno la prima serata al Beta Bar stage a Terranuova Bracciolini, mentre il 18 saranno prima i Jeremiah Ferrari, provenienti da Manchester con il loro reggae dub a scaldare tutti noi e quindi, forti dei 32milioni di visualizzazioni gli Heymoonshaker con due voci che vi porteranno dal blues all’elettronica, ai suoni della batteria creati esclusivamente con la voce; assieme a loro artisti di domani provenienti da ogni regione d’Italia.

Il 19 invece l’ondata tango punk italo-argentina degli España Circo Este, spesso usati da Manu Chao e Gogol Bordello in apertura dei loro show, darà il via alla nostra marcia alle ore 8.00 per un’ora infuocata nello stadio diCastiglion Fibocchi. Passando tra boschi e scorci di rara bellezza, dopo i concerti alla Crocina, la serata si chiuderà nel fiabesco camping di Fonte allo Squarto a 1.100 metri di altezza e con uno spazio al coperto che accoglierà concerti pomeridiani e notturni con ancora gli Heymoonshaker e la rivelazione di The Voice Denise Cannas, sacerdotessa druida che arriverà con il proprio clan.

Badia Santa Trinita e la polifonia daranno omaggio a Guido D’Arezzo poco dopo la partenza del secondo giorno di marcia che finirà nel Monte del Pratomagno dove Arezzo Wave curerà una vera e propria “radio solstizio”: un palco a disposizione per gruppi provenienti da ogni angolo d’Italia e Folco Terzani che illustrerà il senso della marcia in esaltazione del sole e del solstizio del 21 giugno, a cui è dedicata tutta l’iniziativa.

Uno dei dj più cool della scena nazionale, Dj Khalab chiuderà a Capolona l’ultimo giorno di Festival con gruppi hip hop, rock e cantautori che vi invitiamo a scoprire e che sono stati scelti da vari festival internazionali quali perle di Arezzo Wave.
In questi 5 giorni tante altre offerte culturali legate alla bravura e all’eclettismo di Orio Odori e Dante Priore, così come momenti di riflessione e di viaggio riscoprendo territori e percorsi con la speranza di creare un nuovo cammino di Santiago in terra Toscana, e con la certezza dell’unicità dei nostri luoghi.

'La Marcia del Sole' - Solstizio2015. Una camminata lunga tre giorni: dal 18 al 21 giugno. Doppia partenza, da Firenze e Arezzo, per raggiungere a piedi il Pratomagno, e festeggiare, nel giorno del solstizio d'estate, il sorgere del sole. Da Firenze, il 18 giugno, appuntamento in Piazza della Signoria, partiranno i viandanti che vorranno compiere un tragitto che farà tappa nei luoghi storici, dislocati lungo l’antica via Ghibellina. Mentre da Arezzo, il 19 giugno, partenza dal campo sportivo di Castiglion Fibocchi, una vera e propria onda rock con tanto di pit stop animati da concerti targati Arezzo Wave Love Festival.

 

Arezzo Wave invita tutti i viaggiatori che vorranno partecipare a consultare il sito www.arezzowave.com e www.marciadelsole.it per ogni dettaglio relativo a navette, trasporti e altro ancora, e a scaricare la app gratuita Fondazione Arezzo Wave.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0