Prima Pagina | Eventi e spettacoli | Eden Lab: le stelle di Arezzo ritrovano il cinema all’aperto e non solo

Eden Lab: le stelle di Arezzo ritrovano il cinema all’aperto e non solo

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Eden Lab: le stelle di Arezzo ritrovano il cinema all’aperto e non solo

Presentato il programma di giugno della rinnovata stagione estiva legata al Cinema Eden grazie all’impegno di Officine della Cultura e Karemaski

 

L’estate aretina si annuncia con una gradita novità che è insieme un ritorno al passato. Qualcosa che c’era e s’era perduto insieme a qualcosa che non si è ancora visto. Un luogo e mille memorie dell’estate, archiviati da tanti aretini e non con i nomi delle pellicole cinematografiche proiettate al lume di una luna romantica, quando ancora l’estate di Arezzo, per chi amava sognare con gli occhi all’aria, voleva dire cinema all’aperto. Voleva dire Cinema Eden.

L’estate del 2015 segna dunque per la città il recupero di una delle forme d’intrattenimento più amate, il cinema, nei modi che l’estate più apprezza. Ma si spinge oltre anche in virtù di quella che è stata la trasformazione negli anni della struttura legata al Cinema Eden, con l’ampio giardino, il vivibile spazio all’aperto, il bar e l’Arena multifunzionale con lo spazioso palcoscenico adatto ad ospitare anche esibizioni teatrali e musicali dal vivo. Insomma un luogo unico in città, il Bastione San Bernardo, che torna a raccontare alla città un’estate da vivere nel fresco della sera al chiarore delle stelle.

Protagoniste degli eventi di Eden Lab, così come è stato nominato l’ampio calendario dei prossimi mesi, due realtà aretine professioniste dell’intrattenimento, Officine della Cultura, già interprete della “rinascita” del Cinema Eden del passato inverno, e Karemaski Multi Art Lab insieme alla collaborazione di Chora srl.

Inaugurazione mercoledì 10 giugno 2015, dalle ore 19, con aperitivo e buffet, per entrare subito nel vivo del progetto, la proiezione in una rinnovata Arena Eden del film rivelazione “Short Skin”, regia di Duccio Chiarini, con la presenza in sala dei protagonisti Matteo Creatini eMichele Crestacci. Un segno dell’impegno di Officine della Cultura e Karemaski per eventi multidisciplinari, con ospiti d’eccezione, in grado d’innestare l’artigianato del reale, dell’esibizione dal vivo, perfino nella proiezione cinematografica.

Tanto cinema dunque nel programma del mese di giugno, con la sala del Piccolo Eden aperta per apposite proiezioni ed eventuali chiusure dell’Arena causa maltempo. Tra i film, oltre a “Short Skin”, “Vizio di forma” di T. P. Anderson, “The Tribe” di Miroslav Slaboshpytskiy, “Il Sale della Terra” di Wim Wenders, “Anime nere” di Francesco Munzi, “La nostra terra” di Giulio Manfredonia - nel giorno della Carovana Antimafia e in collaborazione con Arci Nuova Associazione e Libera - e “Luisiana” di Roberto Minervini. Quindi il teatro con l’importante collaborazione con il Festival Nazionale di Teatro Spontaneo, in scena “Le comiche” della Compagnia Primancera e “I promessi sposi” della Compagnia Silenzio Assenzio, e una delle fortunate produzioni di Officine della Cultura in collaborazione con Noidellescarpediverse, “I Menecmi alla terza” di Samuele Boncompagni. E ancora la musica del vivo con gli aperitivi blues firmati dai gruppi Moose & Messina e Crazy Gang. Per finire con i dj set ad animare il Giardino dell’Eden e la degustazione, per questo mese, de “Il Roglio”, a cura di #Wine.

Programma ricco e variegato con l’Eden Lab aperto ogni giorno, ad esclusione del lunedì, dalle ore 19:00 alle 01:00 e un primo piano sugli aperitivi nell’amichevole atmosfera del Giardino dell’Eden. Ad un passo dal centro. Ad un passo più vicino al cielo.

Ancora da svelare gli appuntamenti da non perdere dei prossimi mesi estivi, tra cui, assicurano gli organizzatori, collaborazioni importanti e delle vere e proprie “esclusive”. Al di là dei nomi e del calendario, in via di formazione, resta tuttavia aperto dagli organizzatori di Eden Lab l’invito all’associazionismo aretino a farsi avanti per proporre idee, progetti e contenuti. Per fare di Eden Lab un laboratorio aperto, inclusivo e costruttivo. Un seme di visibilità e promozione dell’arte nel nostro territorio.

Per informazioni: Officine della Cultura, Via Trasimeno 16, tel. 0575 27961 – www.officinedellacultura.org[email protected]; Cinema Eden Arezzo, Via Guadagnoli 2, tel. 0575 353364; www.karemaski.com. Oltre alle pagine facebook delle rispettive realtà facilmente raggiungibili dai motori di ricerca.

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0