Prima Pagina | Politica società diritti | Tanti (FI): scuola “A. Curina”, il progetto di ampliamento? Sparito. Disagio per oltre 200 famiglie.

Tanti (FI): scuola “A. Curina”, il progetto di ampliamento? Sparito. Disagio per oltre 200 famiglie.

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Tanti (FI): scuola “A. Curina”,  il progetto di ampliamento? Sparito. Disagio per oltre 200 famiglie.

 

“Non sono bastate oltre 300 firme, non sono bastati gli impegni presi, non sono bastati i progetti promessi: l’ampliamento della scuola “Curina” non esiste, non è a bilancio, non è nel piano delle opere pubbliche, non c’è proprio: è sparito. La cosa è grave perché ci sono oltre 200 famiglie i cui figli, di fatto, sono “fuori” dall’asilo: circa 9 posti per più di 200 richieste. Il risultato: famiglie che oggi si trovano in enorme difficoltà sia perché non hanno servizi adeguati per i loro bambini sia perché senza questi servizi si creano disagi nell’organizzazione della vita familiare e pure in termini strettamente economici. Non solo: una zona popolosissima di Arezzo, che già presenta delle criticità,  si vede ulteriormente mortificata e impedisce ai bambini residenti di avere il diritto ad una vera continuità didattica ed educativa. C’è da rimanere esterrefatti dinnanzi all’atteggiamento del PD che pur governando sia in Comune che in Regione non ha avuto la sensibilità di capire il problema né tanto meno la capacità di trovare risorse utili per realizzare un ampliamento necessario. Risorse che attraverso la collaborazione tra Comune e Regione si possono trovare, certo per trovare le risorse serve cercarle. Troppa fatica per il PD.

A questo punto, anche a seguito di molte segnalazioni da parte delle famiglie, come Forza Italia ci faremo carico ad ogni livello di dare a queste famiglie una risposta concreta: questo ampliamento serve o si amplia o si costruisce qualcosa di nuovo quel che è certo è che non possiamo non dare risposte.  Ma non solo: l’assenza di una soluzione immediata porta ad un vero e proprio disagio sociale di cui dobbiamo tenere conto. In questi giorni ho preso impegni precisi che intendo rispettare insieme al mio partito, Forza Italia, che da sempre mette in luce come il PD sia del tutto assente quando si tratta di dare risposte vere per le scuole e le famiglie in  tutta la Toscana ed in particolare ad Arezzo. Ringrazio i Cittadini di Arezzo e di tutti i territori della Provincia che sempre più spesso  mi segnalano le loro difficoltà a dimostrazione di una fiducia di cui vado orgogliosa”

 

Lucia Tanti Capolista FI per il Consiglio Regionale – Responsabile regionale settore “Scuola e Università”  

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0