Prima Pagina | Politica società diritti | Maria Elena Boschi con Bracciali per lo sviluppo di Arezzo

Maria Elena Boschi con Bracciali per lo sviluppo di Arezzo

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Maria Elena Boschi con Bracciali per lo sviluppo di Arezzo

Sabato 23 maggio al Teatro Vasariano

Sabato pomeriggio (23 maggio) il Ministro Maria Elena Boschi sarà ad Arezzo. Con lei il Presidente della Giunta Regionale, Enrico Rossi. Insieme al Pro Sindaco Stefano Gasperini discuteremo di come far salire Arezzo sul treno della ripresa economica che è sul binario di partenza. Appuntamento alle ore 18.30 al teatro Vasariano.

Le ragioni di questa iniziativa? Nessuna realtà locale cresce da sola come il fiore in un serra chiusa. Arezzo ha ottime possibilità ma deve essere parte di un sistema che ha i suoi punti di riferimento nella Regione Toscana e nel Governo centrale. E, in molte occasioni, anche nell’Unione Europea.

Con Rossi e Boschi vogliamo discutere di quale collaborazione può venire ad Arezzo da Firenze e da Roma. Soprattutto in tema di economia. Oro Arezzo è stato un successo: grazie ad Arezzo Fiere e al settore che dimostra segni di rilancio. Tutto questo va messo a valore. Qui e subito. I localismi e i piccoli aggiustamenti servono a ben poco. Abbiamo bisogno che Regione e Governo, con tutte le competenze che questi livelli riescono ad attivare, siano con noi e con le nostre imprese. E non mi riferisco solo all’oro ma anche alla moda e, più complessivamente, all’intero settore manifatturiero. Penso all’innovazione e al turismo. Alla creazione di nuove imprese e al sostegno a quella giovanile.

La nuova amministrazione, insieme a Camera di Commercio e Arezzo Fiere, dovrà essere capace di intrecciare questi fili con un coordinamento costante tra Arezzo, Firenze e Roma. La porta della ripresa economica si è schiusa e adesso va spalancata con l’azione coordinata di tutti.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0