Prima Pagina | Lo Sport | Luci all'ex Bastanzetti: ecco il Gran Galà del calcio aretino

Luci all'ex Bastanzetti: ecco il Gran Galà del calcio aretino

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Luci all'ex Bastanzetti: ecco il Gran Galà del calcio aretino

 

 

L'attesa è finita: i migliori calciatori e le migliori squadre del panorama locale saranno protagonisti del Gran Galà del Calcio Dilettanti Aretino. L'appuntamento è per giovedì 14 maggio alla Casa dell'Energia (ex fonderie Bastanzetti), in via Leone Leoni ad Arezzo. L'evento è organizzato dalla cooperativa New Mediar in collaborazione con la Delegazione provinciale della Figc di Arezzo e la sezione Aia di Arezzo.

Non sempre hanno calcato manti erbosi impeccabili. Ma ogni fine settimana sono scesi in campo, mettendoci sudore e passione, lontano da riflettori e telecamere. E saranno loro, i calciatori dilettanti di Arezzo, ad essere protagonisti di una notte di festa a coronamento delle fatiche di una lunga stagione sportiva.

L'evento che premierà le migliori società e i migliori giocatori, è organizzato dalla cooperativa New Mediar (che cura i servizi giornalistici del quotidiano online Arezzo Notizie), in collaborazione con la Delegazione provinciale della Figc di Arezzo e la sezione Aia di Arezzo.

La manifestazione vivrà di due momenti: il primo scatterà alle 17,30. Sul palco saliranno le compagini dell'universo calcistico giovanile aretino. Si procederà alle premiazioni dai più piccoli (categoria Giovanissimi B) fino ai più grandi (Juniores). Il secondo inizierà alle 21,15 quando i protagonisti saranno calciatori e squadre dalla Terza categoria fino all'Eccellenza e gli arbitri.

I premiati riceveranno il rispettivo riconoscimento dai sostenitori dell'iniziativa, in particolare dai rappresentanti di Green Grass, Svs Record Sport, Oleificio Morettini, Festa, Istituto Beato Gregorio X, Gio’ Auto Service e Pizzeria Blu Notte.

I premiati:

Squadre. Per il campionato di Eccellenza ritirerà il premio la Baldaccio Bruni, per la Promozione l’Aquila Montevarchi, che ha vinto il campionato. Per la Prima Categoria riceverà il riconoscimento l’Olimpic Sansovino, mentre per la Seconda il premio spetta a Virtus Leona, Viciomaggio e Spoiano; infine per la Terza categoria verrà premiato il Salutio.

Bomber. Ecco i premiati: Michael Quadroni della Baldaccio Bruni, Daniele Benedetto dell’Arno Laterina, Nico Bastianelli dell’Alberoro, Massimiliano Pecorari del Palazzo del Pero, Giuseppe De Luca del Poppi e Marian Batrinu della Tuscar.

Settore giovanile. I riconoscimenti andranno alle squadre Giovanissimi B dell’Aquila Montevarchi, Giovanissimi A dell’Ut Chimera, degli Allievi B del Bibbiena, degli Allievi A dell’Olmoponte e delle Juniores di Nuova Ac Foiano e Aquila Montevarchi. Verrà assegnato anche il premio intitolato ad Otello Lorentini alla formazione più corretta, quella dei Giovanissimi A dell'Indomita Quarata.

 

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0